Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

mercoledì 25 maggio 2016

A proposito di incompiute...


Data presunta inizio lavori: 25-11-2015
Data presunta fine lavori: 25-01-2016
Data consegna cantiere: 20-12-2015
Più di 6 mesi per un'opera di nemmeno 50mila euro!
... e speriamo venga completata per il 2 luglio!

2 commenti:

  1. CAMPA CAVALLO ...... che le opere vengono ultimate.
    Caro Brovelli, io non sarei cosi fiducioso, soprattutto dopo il "discorso" tenuto dal primo cittadino in occasione del 25 aprile, in cui si è lamentato delle lungaggini burocratiche, mettendo di fatto in tal modo "le mani avanti" per giustificare lo stato delle cose dinnanzi ad una stagione turistica oramai in piena fase di svolgimento.
    Per il 2 luglio credo proprio che ad Angera di "incompiute", visibili a migliaia di persone, oltre a quella da lei mostrata nella foto e a quella oramai endemica della scuola materna di via Arena (questa non imputabile all'attuale amministrazione), ve ne saranno altre, basti pensare ai campi da tennis, alla motonautica che attende una riqualificazione dalla notte dei tempi, alla sistemazione dei percorsi ciclabili e pedonali sia dell'oasi della Bruschera sia di quelli sparsi per il territorio Comunale, per i quali il Sig. Sindaco, subito dopo la propria elezione, ha sbandierato ai quattro venti che avrebbe contribuito personalmente, girando in bici e coadiuvato dai ragazzi delle scuole medie, a identificare e segnalare con appositi segnavia.

    RispondiElimina
  2. Qualche mese fa alcuni componenti la giunta comunale mi avevano (ci avevano) segnalato che la Provincia aveva "proibito" di realizzare un qualcosa di estremamente semplice all'interno dei prati delle Vasche della Magnesia con la motivazione che questa realizzazione (uno spazio recintato dove far correre qualche cagnolino, con una fontanella, un punto luce e qualche panchina) dava fastidio alla fauna selvatica dell'Oasi, Così quando il Circo che sembrava dovesse attendarsi lì e poi era stato spostato al pratone mi ero detto: Toh, la proibizione allora è vera, niente area cani, niente Circo, almeno c'era una logica, l'abbaiare dei cani dava fastidio e così anche attendamenti e camion davano fastidio. Ora passando da via Arena si vede quell'area piena di camion e roulottes delle giostre che staranno lì almeno per due o tre settimane, tanto quanto rimarranno le giostre. Mi chiedo con quale faccia tosta viene trasformata una area verde in una area di posteggio per decine di camion che sicuramente danno più fastidio, inquinamento, rumore di qualsiasi cagnolino. La Provincia non dice nulla in questo caso? Perchè? Perchè le forze politiche di opposizione e la Lega Ambiente in questo caso tacciono e non protestano? Io non sono contro il Circo, anzi, non sono contro le Giostre, anzi, ma mi piacerebbe che i divieti e i dinieghi valessero per tutti. Invece noto che l'amministrazione qualche volta vieta e qualche volta acconsente. Basta saperlo, e basta sapere il perché di questo voltafaccia.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.