Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

martedì 12 gennaio 2016

Interrogazione - botti&mortaretti

Ho presentato questa mattina un'interrogazione in merito all'ordinanza di divieto di uso di botti, mortaretti e fuochi d'artificio. 

Potete scaricare l'ordinanza e l'interrogazione.

Come scritto nell'interrogazione, condivido appieno la scelta di proibire i botti e gli artifici pirotecnici. Sono pericolosi, inquinano e non servono a nulla se non ad arricchire chi li produce.

Serve però fare un'ordinanza che, ci sembra evidente, è stata completamente disattesa? Sono stati fatti controlli?

Condividiamo quanto scritto dal Consigliere Barelli: meglio, molto meglio, sarebbe mettere in atto una politica preventiva, di informazione, per disincentivarne l'utilizzo.

1 commento:

  1. Una ordinanza del genere serve solo a pararsi il culo nel caso qualcuno si facesse male: "ti sei ferito nonostante il divieto? Allora è colpa tua", "hai ferito qualcuno? Potrai essere perseguito" In mancanza di tale divieto esisterebbe una possibilità che qualcuno che ha ricevuto lesioni o danni faccia una azione penale anche contro il comune. Perché ogni altra possibilità è preclusa, anche ammettendo che la metà dei nostri agenti sia in servizio nei momenti topici sarebbe solo una utopia pensare che possano intervenire. Forse in un caso: i due agenti (perché ne abbiamo ben quattro ad Angera, andrebbero, alle 24 e qualche minuto, suonerebbero alla casa di chi spara, si qualificano, fanno rapporto e danno la multa e nel frattempo passano quei quindici o venti minuti di botti. Insomma sparano da cento case e ne becchi solamente uno. Forse meglio di niente ma mi viene da ridere. Sarebbe una questione di senso civico ma a Capodanno siamo tutti Oscar Wilde: resistiamo a tutto tranne che alla tentazione si sparare i mortaretti.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.