Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

mercoledì 2 dicembre 2015

Lettera aperta

Riceviamo con preghiera di pubblicazione dal Consigliere Flavio Barelli:


19 commenti:

  1. Egregio sindaco, andare a toccare i figli o la famiglia per giustificare un animato scambio di idee nel quale qualcuno non si vuole appiattire sulle tue posizioni è qualcosa di ignobile e che purtroppo sta qualificando o squalificando, meglio, la tua carica. La prossima volta pensa prima di scrivere cose del genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo dove e' la novita' questo e' il Ganassa sindaco protempore di Angera.Sono molto dispiaciuto per Dotta e Barelli,pero'hanno avuto fiducia in un personaggio molto irrispettoso delle idee altrui.Comunque il tempo sara' galantuomo come sempre .

      Elimina
  2. Si questa vicenda assume toni inammissibili.
    Forse è meglio che il vicesindaco si prepari a governare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di no, va bene tutto ma saltare dalla padella alla brace mai

      Elimina
    2. Che il vice di Ganassa si prepari a governare,non sia mai dalla padella alla brace,Dopo Molgora il messo ed i verdi proprio no.

      Elimina
    3. speriamo che Babbo Natale sotto l'albero ci faccia trovare di nuovo il dr. De Donno

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Qualcuno dice che ieri al rimasuglio di Consiglio Comunale il sindaco ha dato del "Coniglio" al consigliere Barelli? Qualcuno mi sa dire se è vero quello che si dice in giro? Magari la ESSE è rimasta nella bocca del sindaco che avrebbe voluto proferire la parola Consiglio. Vero? Altrimenti questi scadimenti di stile sarebbero da censurare e se fossi uno dei suoi alleati mi preoccuperei. Molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, dopo che ho finito la dichiarazione di voto, dove spiegavo le mie ragioni del non voto, ha gridato coniglio. C'è da dargli atto che, per par condicio, lo ha fatto anche con gli altri consiglieri di minoranza.
      Mi fa piacere essere servito per aumentare le specie animali presenti, ora oltre ai pecoroni siamo arrivati anche noi conigli.
      Non posso credere che un uomo di Legge come Marco, che celebra la solennità del Consiglio accetti una situazione del genere, se così fosse saremmo veramente alla fine della Democrazia.
      Flavio Barelli

      Elimina
    2. Democrazia eventualmente è anche essere scortese senza preoccuparsene troppo, certo che un sindaco che si lascia prendere da rabbia per una opposizione che fa pienamente il suo dovere mi lascia molto preoccupato: Di fatto oggi abbiamo un primo cittadino che regge poco lo stress, e questo non va bene.

      Elimina
    3. Se qualcuno pensa che i conigli sono dei roditori si sbaglia di grosso, sono dei lagomorfi che non è una parolaccia. Lasciamo invece che pecoroni come cita Barelli, asini e rosicanti facciano parte della maggioranza.

      Elimina
  5. Dedicato al Barelli5 dicembre 2015 16:48

    Compagno di scuola, compagno di niente
    ti sei salvato dal fumo delle barricate?
    Compagno di scuola, compagno per niente
    ti sei salvato o sei entrato in cambiangera pure tu?

    RispondiElimina
  6. Sacre Scritture, dal Libro dei PROVERBI5 dicembre 2015 17:08

    MEGLIO SOLI CHE ACCOMPAGNATI A QUESTA GIUNTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma anche il Consiglio non scherza!!!!

      Elimina
    2. Avete letto oggi La Prealpina?Al resoconto della seduta del consiglio comunale mancava solo la firma del Ganassa,la direzione del giornale forse ha omesso di metterla.

      Elimina
    3. Alessandra Favaro10 dicembre 2015 17:10

      Buongiorno sono Alessandra Favaro quella che firma gli articoli sulla Prealpina. A differenza sua, signor Realista, mi firmo con nome e cognome anche qua. Gli articoli li faccio io e presenzio di persona, a differenza di altri, nel Comune, per relazionare quello che vedo e che sento. La prego di portare rispetto per il mio lavoro e di non permettersi più di avanzare simili illazioni.
      Felice che siate un nostro affezionato lettore, se ha critiche commenti o segnalazioni, invece di nascondersi dietro un nickname, mi scriva pure, è il mio lavoro ascoltare tutti. alessandra.favaro[chiocciola]gmail.com

      Elimina
  7. Lasciatemi stare e comandare Angera! Domani vi aspetto tutti sotto Albero di Natale dove suonerò e canterò al posto della banda! Il vostro amato Sindaco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se canti come amministri

      Elimina
    2. Se vuoi ho dispongo di tappi contro i rumori molesti,certificati

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.