Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

martedì 22 dicembre 2015

LEGGE DI STABILITA', IL PD LOMBARDO IMPEGNATO PER GLI ENTI LOCALI



La legge di stabilità 2016 verrà approvata definitivamente entro Natale dal Senato. Grazie al lavoro dei parlamentari del Partito Democratico sono stati introdotti misure importanti che riguardano da vicino gli Enti Locali. Per la prima volta, dopo molti anni, i Comuni non vengono colpiti da tagli lineari di risorse, viene finalmente superato il patto di stabilità interno e l'eliminazione della Tasi viene compensata interamente dai trasferimenti ai Comuni. Da segnalare lo sblocco del turn-over per le unioni dei comuni e la stabilizzazione degli stanziamenti per incentivare le unioni e le fusioni dei Comuni. Inoltre, per il 2016-2017, i Comuni potranno utilizzare gli oneri di urbanizzazione anche per spese di manutenzione ordinaria di verde, strade, patrimonio comunale e spese di progettazione delle opere pubbliche. Prorogata poi a fine 2016 la possibilità di ottenere anticipazioni di tesoreria fino a 5/12. Grazie anche a queste misure la Conferenza Unificata Regioni, Comuni e Province ha espresso parere favorevole al testo di legge.

14 commenti:

  1. È stato postato su internet il notiziario comunale, invito i signori ometti a guardare la mezza pagina di informazione pubblicitaria di uno studio medico di Sesto calende. Invito a notare la foto della dottoressa Cafagna. Già mi sta venendo il mal di denti, mi sa che mi farò visitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho cercato sul sito del comune il notiziario però è fermo al 5 dicembre 2014

      Elimina
    2. Sul blog di cambiangera il sindaco l'ha pubblicato, il vicesindaco per ora no.

      Elimina
    3. Sul giornalino c'è un articolo che parla della casetta dell'acqua e la foto delle analisi. Nel testo ci si fa quasi belli dicendo che quelle analisi sono apposte sulla casetta. Ma nessuno dice che quello può essere un foglio senza valore, con cifre inventate. Non viene segnalato quale laboratorio le ha fatte, nessuna firma, niente. Può anche averle fatte mio nonno in carriola per quello che ne sappiamo. E la gente sa che il boss della Mafia del Brenta, Felice Maniero, fa affari nel settore delle acque depurate. magari la casetta o i filtri li hanno installati la sua ditta. (fonte: Repubblica 7.6.15)

      Elimina
    4. visto, c'è pure un articolo della prealpina a riguardo la segnalazione di persone o associazioni meritevoli di riconoscimento, scommettiamo che vincerà un' associazione o un amico dell'amico

      Elimina
    5. Quasi nessuno.....
      è da diverso tempo che ho postato un intervento ove chiedevo chiarimenti sulle analisi...ma tutto tace: nessuno ha risposto

      Elimina
    6. Gentile Signor Brovelli
      cosa ne pensa delle analisi dell'acqua fatte e pubblicate su carta da macellaio?
      Senza firma ne riferimenti al laboratorio di analisi

      Elimina
    7. Ho pronta un'interrogazione al riguardo, che invierò e pubblicherò nei prossimi giorni appena fatta una verifica.

      Elimina
  2. Quando le domande richiedono una risposta che deve essere intelligente vi accorgete bene che nessuno risponde, né sindaco, né il suo vice e nemmeno gli assessori. Forse perché non sanno nemmeno cosa dire. ora pongo io una domanda, e la pongo qua perché so che sull'altro sito non verrà presa in considerazione: un anno fa l'amministrazione con enfasi ha emanato un "editto" che parlava di un sussidio di 1500 euro come aiuto a nuovi negozi e attività commerciali in centro. Sarebbe ben ora di sapere quanti ne hanno usufruito. O anche per questo occorre essere intelligenti per rispondere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un paio di attività, da quanto ne so. Verifico.

      Elimina
    2. Possiamo dedurre che se solo un paio di attività hanno aperto i battenti nella via di mezzo, qualcosa non ha funzionato, forse il sussidio non era il giusto modo per incentivare l'apertura di nuove botteghe, si sa cosa ne pensano gli Amministratori? Intanto pare che un paio di attività chiuderanno presto, quindi urgono nuove idee dagli eletti, possibilmente un po' più efficaci

      Elimina
    3. In centro ho visto come nuova apertura sola il negozio di birre e non considero negozio la sede di Vivi Angera, mentre si vede a caratteri cubitali l'avviso di chiusura del grande negozio di abiti tra via Roma e via Mazzini.

      Elimina
    4. Ma di cosa si sta parlando? Di rinascita del commercio angerese? Ma se anche il più grande e bel bar pasticceria di Angera durante le feste natalizie è chiuso e porta un punto interrogativo sulla porta per indicare la riapertura.

      Elimina
  3. 18.000 euri per l'orologio del campanile.
    Cosa è un Rolex?

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.