Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

giovedì 26 novembre 2015

Consiglio Comunale

Per chi non se ne fosse ancora accorto...

Ordine del Giorno del Consiglio Comunale

seduta di venerdì 27 novembre 2015, ore 21.00


1)        Interrogazione presentata da Bruno Di Blasio “Angera DOC” prot.2015/11624 del 22.10.2015, avente ad oggetto: “Interrogazione sulla scuola materna: Cantiere di Via Arena e alternative per la scuola materna”.

2)        Interrogazione presentata da Francesca Ponzio e Giovanni Luca Baranzini “ABC Angera Bene Comune” -  prot. 2015/13068 in data 23.11.2015 avente ad oggetto: “Situazione scuola materna”.

3)        Interrogazione urgente presentata da Flavio Barelli - “AngeraFutura” -  prot. 2015/12699 in data 13.11.2015.

4)        Interrogazione urgente presentata da Flavio Barelli - “AngeraFutura” -prot. 2015/12803 in data 17.11.2015.

5)        Lettura ed approvazione verbali precedente seduta.

6)        Mozione presentata da “Angera DOC” e “Gruppo ABC Angera Bene Comune” prot. 2015/11669 in data 23.10.2015, avente ad oggetto: “Utilizzo Posta Elettronica Certificata per comunicazioni ai Consiglieri Comunali”.

7)        Mozione presentata da Flavio Barelli – “AngeraFutura” - prot. 2015/12627 in data 12.11.2015.

8)        Variazione al Bilancio di previsione, ai sensi dell’art. 175 del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i.

9)        Rettifica agli artt. 16 e 18 del Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati sull’intero territorio comunale, approvato con deliberazione consiliare n. 73 del 30.10.2015, esecutiva.

10)  Approvazione schema innovativo d’accordo di pianificazione urbanistica ai sensi dell’art. 11 della Legge n. 241/90, relativo a rafforzamento polo ospedaliero/scolastico, nuova viabilità Via Cervino/Via Madonnina e nuovi standard pubblici.

11)  Ambito a progettazione coordinata APC Via Madonnina/Via Cervino del vigente Piano di Governo del Territorio – Rettifica scheda.

12 commenti:

  1. E no cari amministratori, non potete dire alle minoranze che se non va bene qualcosa si può telefonare al governo di Roma. Dio ce ne scampi della feccia romana. Cosa centra una risposta del genere? Un tentativo di polemica riuscito male perché i presenti a quella risposta di rivolgersi a Roma hanno mugugnato e riso sotto i baffi. Significa che non siete capaci di ascoltare le domande della minoranza, che non date loro importanza e che rispondete in modo arrogante. Se anche le domande non sono poste bene e sono un po' provocatorie dovete capirle e rispondere per il bene di Angera

    RispondiElimina
  2. Risposta all'interrogazione numero 2: situazione della scuola materna.
    Terremo su la struttura della scuola di via Arena con la mongolfiera: Angera: la Scuola della momgolfiera

    RispondiElimina
  3. Consiglio al sindaco, dottor Paladini Molgora di assumere però a sue spese una pattuglia di consulenti di immagine e alla comunicazione perché le sue intemperanze e insulti pubblicati a fronte di una opposizione che è la metà di quello che facevano lui e il suo vice negli anni passati stanno diventando stucchevoli e imbarazzanti per la cittadinanza. Un sindaco che non riesce a gestire un consiglio e a vedere nel modo giusto una opposizione fiera e pugnace mi fa molta paura. Temo per noi angeresi. Piano piano ma irresistibilmente non ci piaci più dottor Paladini Molgora.

    RispondiElimina
  4. Il sindaco ci dice una bugia, perché ci propina la palla che i cento posti di quel parcheggio dalla parte sbagliata dell'ospedale saranno gratis. Forse gli utenti non pagheranno l'uso come sulle strisce blu ma ad Angera questo posteggio costerà in mancati oneri di urbanizzazione oppure nel fatto che con una più oculata scelta avremmo potuto avere un posteggio meno faraonico e qualcos'altro di utile per il paese. Così invece per la fretta di tirare giù i pantaloni il privato ce lo ha infilato il trucchetto, ottenendo quello che voleva, un posteggio per gli abitanti delle sue ville e i loro visitatori a spese dei gonzi angeresi. Ma che bravi sono stati. E il vice sindaco che non si accorge di niente e deve ingoiare amaro soluzioni che lui scriveva non fossero giuste. Bravo anche lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro anonimo il vice di ganassa fa solo finta ,ma non lo avete capito?Anni fa con la giunta Banfi che solo aveva paventato il taglio di alberi per un parcheggio in zona imbarcadero,la pasionaria verde si"inalbero'"con iniziative varie,oggi invecie che il loro discepolo siede in poltrona tutto tace,100 posti per un 20/25 villette qunti saranno a disposizione?

      Elimina
    2. Per onor di cronaca, non si tratta di 20 (o 25) villette ma 8 lotti (ville e palazzine), per un totale di 50 abitanti previsti.

      Elimina
    3. Non saranno 25 villette ma in otto lotti che comprendono ville e palazzine sicuramente le unità abitative intese come case o appartamenti non saranno solo 8 e poi la invito a scommettere sul fatto che con venti appartamenti gli abitanti saranno ben di più. Tra l'altro chi potrebbe proibire ad un proprietario di un appartamento di viverci in cinque invece che in due? Forse il sindaco andrà a sbattere fuori qualcuno se supereranno i cinquanta abitanti? Ma dove l'ha visto. Con ciò che siano trenta cinquanta o cento a me interessa poco, se non per il fatto che nuovo traffico e posteggio cittadino o ospedaliero occupato dalle auto di quegli abitanti.

      Elimina
    4. Come si fa a stabilire che in 8 lotti comprensivi di ville e palazzine ci abitino solo 50 persone. Nelle palazzine si immagina che si trovino più di un appartamento e infatti anche dai disegni al computer sembrerebbero circa 20 o 25 appartamenti in totale. E in venticinque unità abitative io penso che ci stiano 25 famiglie che possono anche essere di 4 o più persone. Per cui il limite di 50 persone a me sembra una stupidata. Ora mi domando se in quel posto dovessero abitare cinquantuno o più persone cosa succederà? Arriverà la forza pubblica e farà sgomberare? Io invece immagino che il limite di 50 sia un escamotage per fare garage solo per questo numero. Poi arriveranno molte più persone che avranno il loro posto auto nel posteggio che qualcuno vuole farci credere ad uso della città. Col tubo, come la strada serve per le villette quel posteggio servirà per loro più che per gli angeresi.

      Elimina
    5. Credo che la proprietà abbia fatto la sua parte, naturalmente curando prima di tutto i suoi interessi (avremmo fatto tutti così).
      C'è da capire se questo nuovo parcheggio di Angera poteva essere pensato diversamente.
      Tra le righe, è una mia sensazione, ho percepito che la proprietà abbia dato ampio spazio al dialogo, ma nessuno ha voluto avanzare proposte diverse.

      Quindi ho capito perchè l'Amministrazione non ha accettato la nostra richiesta di sospensiva di qualche giorno.
      Flavio Barelli

      Elimina
    6. Ma certo! secondo il sindaco e i suoi amici quel posteggio servirà per l'Ospedale e per il centro di Angera, io invece domando a questi se sarà più utilizzato dagli utenti del centro un po' lontano e dell'ospedale anch'esso non comodissimo oppure sarà utilizzato da quelle venti e passa famiglie che avranno questo posteggio a dieci metri dalla porta di casa?

      Elimina
  5. Nel consiglio comunale di oggi la signora Michela Capusso verrà nominata consigliera di amministrazione dell'asilo Vedani. Piano piano il vice sindaco mette mano anche su qualcosa che non aveva prima. Emanuela Ponti, molgorriana viene sostituita dalla signora Capusso, chiaramente brovelliana. D'altronde Molgora la gente la manda via, vedasi Barelli. E rimarrà solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Anonimo visto l'acume politico del Dott. Molgora, possiamo assolutamente asserire che a Marco Brovelli piace vincere facile!

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.