Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

mercoledì 21 ottobre 2015

LUNEDI' 26 A BUSTO ARSIZIO CON ALESSANDRO ALFIERI


lunedì 26 ottobre alle ore 21.00 presso la Sala del Camino di Villa Calcaterra Via Magenta 70 Busto Arsizio (quartiere Sacconago) incontreremo il Segretario Regionale Alessandro ALFIERI, con cui discuteremo di riforma sanitaria regionale e dei problemi legati in particolare al trasporto ferroviario regionale.

RIFORMA SANITARIA REGIONALE

La riforma sanitaria, votata in via definitiva il 7 agosto scorso, ha visto il Partito Democratico Lombardo particolarmente in una posizione particolarmente dura e contraria ad una serie di scelte penalizzanti per il sistema sanitario lombardo.
Pur rimanendo contrari all’impianto generale della legge e sulla modalità con cui è stato condotto il dibattito fino ai lavori d’Aula, è necessario ribadire i risultati dei miglioramenti importanti che l’attività dei nostri consiglieri regionali ha permesso di introdurre nel testo definitivo
Essere infatti riusciti a rendere più equi i ticket su visite ed esami è un grande successo. Inoltre sono state poste più efficaci barriere al malaffare in sanità e garanzie importanti per la qualità del servizio, oltre ad aver rafforzato la prevenzione e introdotto premialità per chi effettua le cure nel modo migliore.
Rimane in ogni caso una legge a metà, che manca di pezzi importanti a partire da una vera visione sulla rete ospedaliera e va sottolineato il fatto che sulle aggregazioni hanno prevalso le logiche spartitorie dei potentati locali, piuttosto che criteri di merito nell’interesse dei cittadini

TRASPORTO FERROVIARIO

Anche la questione della mobilità lombarda rimane particolarmente critica. Su questo fronte, che vede la nostra città particolarmente penalizzata dopo la soppressione della fermata di Busto Arsizio per molti dei treni diretti a Milano poche settimane prima dell’inizio di Expo 2015, rimane aperta la discussione e la necessità di individuare a breve una soluzione sensata.
Molte centinaia di pendolari continuano a far sentire la propria voce segnalando la quotidiana difficoltà nell’utilizzare un servizio divenuto irrazionale rispetto alle reali esigenze di chi lo deve utilizzare.
Da questo punto di vista l’impegno dei nostri rappresentanti continua incessante per far prevalere le ragioni del territorio e di chi questo territorio lo abita e lo fa crescere quotidianamente con il proprio lavoro, ma anche per ripristinare un servizio che sia all’altezza delle necessità di questo territorio.

Sicuro dell’interesse e della vostra partecipazione vi saluto cordialmente e vi attendo all’appuntamento di Lunedì 26.


Il segretario del Circolo PD di Busto Arsizio
                     Salvatore Vita

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.