Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

domenica 12 luglio 2015

CORTOMAGGIORE AD ANGERA!


27 commenti:

  1. Dalle 14 commercianti in piazza! Come dire che siccome ad Angera alta non si riesce a fare uno straccio di manifestazione, i negozianti pagano l'affitto su ma vanno giù a lavorare....bella novità!! E cosa faranno, porteranno in spalla il registratore fiscale o tutto nero?

    RispondiElimina
  2. Che pena. Spero che l'amministrazione non abbia speso dei nostri soldi

    RispondiElimina
  3. Pena mi sembra un po' esagerato! Certo mancava a qualcuno la legalità, intesa come vendita senza riscontro fiscale, intesa come pubblicità di tabacchi e lotterie, e per quanto riguarda i nostri soldi chi può dirlo? Certamente l'elettricità la paghiamo noi angeresi, anche se non siamo commercianti o se non abbiamo gradito la novità, a qualcuno sarà piaciuta. Speriamo comunque che altri costi a carico dei cittadini non ce ne siano stati.

    RispondiElimina
  4. Da un articolo di giornale sembra che il comune organizzerà una serata danzante in riva al lago, con luci e luminarie, e forse qualche altro happening sorpresa in occasione del matrimonio di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi. Dunque il comune che piange miseria ad ogni piè sospinto spende soldi per il matrimonio di due arci miliardari. Forse qualche angerese è invitato al ballo in Rocca? Al matrimonio a Montecarlo o alla festa all'Isola Bella? A me sembra di no e dubito che i due sposi penseranno minimamente agli angeresi. Tanto per dire dopo un anno di figure ridicole dei sindaci di Angera e Arona la nostra rocca è quasi sempre miseramente spenta, tanto per esempio domenica non c'era nemmeno una lucetta. Alla faccia della considerazione. I Borromeo fanno il cavolo che vogliono alla faccia nostra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se anche questa volta il sindaco e il segretario della locale sezione del PD non si faranno scappare l'occasione di farsi fotografare insieme per festeggiare questo matrimonio che non porterà nemmeno un centesimo bucato al nostro paese. Anzi forse ci rimetteremo anche.

      Elimina
    2. spiegate al sindaco che Angera va fatta bella e vivibile per gli angeresi e non per le persone che non sanno nemmeno il nome della nostra città.

      Elimina
    3. Simone Franceschetto22 luglio 2015 13:17

      dai su mica stiamo facendo un book fotografico! al massimo ci facciamo un selfie! :-)

      Elimina
  5. Su un sito personale sembra che si ricominci come faceva un vecchio sindaco ad evocare denunce per l'articolo 595 del codice penale, quello che parla di diffamazione. Non mi sembra che ci siano estremi per una cosa del genere. Quello che ha subito il dottor Ponti a causa di un sito cittadino è mille volte di più delle stupidaggini che sono state dette fin adesso. Quando si ha poco da dire o non si vuole dire si parla di querele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno fatto leggere un commento che un amministratore del nostro paese ha messo sulla sua pagina dove dice che potranno sbagliare ma che però ci hanno messo impegno. Allora mi chiedo se l'impegno che ci mettono è per sbagliare o per fare bene. Non so cosa abbiano sbagliato fino ad adesso e non mi interessa nemmeno saperlo però da cultore delle dinamiche del lavoro e dell'immagine pubblica delle persone dico che questa battuta è infelice, bisogna ricordare che non basta l'impegno se poi si sbaglia, se si può perdonare qualche sbaglio di gioventù dopo un anno questo non è nemmeno accettabile. Sareste contenti se il vostro meccanico facesse un errore nel ripararvi i freni? Vi sfracellate ma tanto lui l'impegno ce l'ha messo. O se chi vi installa l'impianto del gas non stringe bene le fascette? La casa scoppia ma lui l'impegno ce l'ha messo. Non basta mettere le mani avanti perché avete un dovere verso la popolazione che tra l'altro non è stata la maggioranza a votare questa amministrazione. Non sbagliate e saremo contenti ma chi sbaglia vada a casa e chiuda la porta. Ricordo che per il Codice Penale e per il Codice Civile esiste anche la colpa non solo il dolo. Dunque chi sbaglia involontariamente è condannato ad una pena e ad un risarcimento

      Elimina
    2. Il movimento che si sente citato in questo commento si mette a parlare di reati, di dolo, di colpa, e poi lo disgiunge dall'impegno civile o amministrativo. Quando si sbaglia si sbaglia indipendentemente dall'impegno che si mette nelle cose. E quando si sbaglia spesso si incappa in un reato, bagattella o cose importanti ma tutto è citato dei codici, quasi anche uno spintone nella folla o un errore nel lavoro non tutto può essere scusato con un volesome bene e una pacca sulla spalla. E poi vorrei ricordare che l'accenno all'articolo 595 CP non è stato citato per primo su questo blog ma altrove.

      Elimina
    3. Ma avete visto il tg su rai 3? Il nostro sindaco ha dichiaarato che il comune ha organizzato un ballo e altro ancora per gli sposi. Ma allora chi travisa il vero?

      Elimina
    4. Peccato che non guardo mai TG3, in quel momento stavo guardando una replica di Comedy Central, ma forse era la stessa cosa? Un comico di qua e un comico di là? Ma certo che lo sta facendo per gli sposi, una bella leccatina ai nobili e ai potenti ci sta sempre bene, nella speranza di ottenere qualcosina. Che però non arriverà.

      Elimina
    5. Il Ganassa, sindaco protempore del feudo di angera, si e' presentato in tv asserendo che gli angeresi stanno preparando una festa in onore degli sposi Casiraghi Borromeo.Sul blog del ganassa Dotta e altre persone argomentano molto bene la inutilita' di questa iniziativa,ma questo signore ed isuoi accoliti forse vogliono solo cercare di imbucarsi dove non verranno mai accolti.Agli angeresi del ballo in onore degli sposi non frega niente,esattamente come alla famiglia Borromeo non frega niente di ANGERA e degli angeresiAngeresi.Poiche' non possiamo opporci a questa buffonata io spero nello aiuto di un bel temporale,cosi' rinfreschera' il ballo.

      Elimina
    6. Egregio signor Realista, sembra che lei voglia fare l'uccello del malaugurio augurando un temporale per sabato sera, con l'unico risultato di bagnare le teste di noi angeresi, In effetti le mie giunture mi fanno temere che qualche goccia possa scendere proprio nelle ore serali. Ai nubendi probabilmente non fregherà un fico secco potendo anche ballare al coperto. Nel caso però non piangiamo troppo, quelle probabili gocce potranno dare un po' di refrigerio ai nostri giardini (quelli delle persone che hanno seguito i consigli del Comune al riguardo del risparmio idrico) che hanno sofferto nelle settimane passate le pene dell'inferno.

      Elimina
    7. Sig.Dotta io spero che piova sul capo dei sudditi angeresi,che si presteranno a questa buffonata.La pioggia oltretutto e'la benvenuta visto la carenza di questo mese.Spero che il Dio della pioggia mi ascolti.

      Elimina
    8. La sposa è la stessa persona che lavorava con Santoro in televisione? Insomma da paladina/velina di una certa sinistra forcaiola che ce l'aveva con evasori (Berlusconi in primis) al matrimonio con uno della famiglia che ha fatto le fortune del loro piccolo staterello con gli evasori fiscali di mezzo mondo. La coerenza va a quel paese.

      Elimina
  6. Come al solito il signor Franceschetto ci delizia di battute alla Einstein, ooops scusate, alla Mr. Bean. Invece mi è sembrato molto strano che alla serata finale di Cortomaggiore non c'era nessuno dell'assessorato al Turismo e Cultura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simone Franceschetto23 luglio 2015 10:56

      #ANONIMOIMPAURITOCONCODADIPAGLIA

      Elimina
    2. Perchè??
      Esiste ancora una assessora al turismo?
      non la si sente più.
      in compenso due consiglieri del suo assessorato hanno fatto carriera e lei è finita nel dimenticatoio..... Peccato!

      Elimina
  7. Qualcuno mi sa dire cosa hanno fatto i Borromeo per Angera? Esiste forse un edificio pubblico, una scuola una palestra o una piscina che è stata fatta con i loro soldi? Esiste una gara di un qualsiasi sport sponsorizzata da loro? Ci illuminano la Rocca? No, aspettano solo che lo facciamo noi per loro. Hanno mai aiutato il comune? Se vogliono fare il matrimonio dell'anno nei loro palazzi e castelli sono liberissimi di farlo ma che noi facciamo festeggiamenti di contorno mi sembra una stronzata da mister linguetta (per chi non se lo ricorda guardare su you tube).

    RispondiElimina
  8. qualcuno ha dichiarato che quella del 1 agosto è stata una giornata INDIMENTICABILE per gli angeresi e che sarà ricordata nel tempo .... addirittura da raccontare ai nostri figli!
    ma cosa dobbiamo raccontare ai nostri figli? che una valletta di Santoro ha sposato un rampollo del principato che ospita gli evasori fiscali che tanto odiamo?
    Mi piacerbbe dire un domani ai miei figli che i Borromeo & company come ringraziamento del ballo organizzato dal comune in loro onore, hanno regalato una ambulanza al CVA o hanno fatto una importante donazione per risolvere il problema dell'asilo.
    Ma questa è pura utopia..... meglio crogliolarsi dell'evento e sbavare per aver vito come i VIP si godono la vita.
    Chissà se anche gli autisti di quei 50 carri funebri ( furgoni tutti neri che hanno invaso Angera) hanno trovato un posticino per tirare l'alba!!

    RispondiElimina
  9. Che cosa è una pedana danzante in stile felliniano sul lungolago?
    Una piattaforma che balla con onde del lago?
    Qualcuno l'ha vista?
    E le luminarie e le luci galleggianti chi le ha viste?

    RispondiElimina
  10. Tanti angeresi si sono mobilitati per il matrimonio dei VIP:
    e per gli atleti partecipanti alle paraolimpiadi cosa abbiamo fatto trovare?
    Meditate gente...... meditate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci siamo prostrati di fronte a una qualsiasi valletta televisiva rappresentante del popolo? Tendo a credere alle notizie che vengono scritte su Wikipedia, soprattutto se non vengono smentite:
      "Beatrice Borromeo è figlia di Carlo Ferdinando Borromeo e di Paola Marzotto; sia la famiglia Borromeo che la famiglia Marzotto si fregiano del titolo di conti. È dunque nipote di Marta Marzotto e di Umberto Marzotto, sorella minore di Carlo Ludovico e sorellastra di Isabella (moglie di Ugo Maria Brachetti Peretti, proprietario della API), di Lavinia (moglie del Presidente della FIAT John Elkann), e di Matilde (moglie del principe Antonius von Fürstenberg); è nipote di Matteo Marzotto, ex presidente della casa di moda Valentino. Poiché i genitori non si sono mai sposati (Carlo Borromeo si è separato e poi è tornato assieme a sua moglie, l'ex modella tedesca Marion Sybil Zota), la Borromeo è priva di titoli nobiliari."
      Ecco su questa nota di apertura della scheda di Beatrice Borromeo viene citato che la stessa non ha titoli nobiliari dunque NON È UNA PRINCIPESSA.

      Elimina
    2. Che delusione3 agosto 2015 16:28

      Nooooo! Lei mi vuol dire che il Sindaco si è messo il vestito buono e le pie donne hanno perso tempo con le coccarde e adesso si scopre che non era principessa? E adesso cosa racconteremo ai nostri nipoti? Chiedete lumi per favore, fateci sapere cosa dovremo raccontare!

      Elimina
    3. Anche il Corriere della Sera, negli articoli apparsi qua e là ha confermato che nessuno dei due può vantare titoli nobiliari

      Elimina
    4. IL FIACCHERAIO DI PSAMMATIA4 agosto 2015 13:46

      Beh, eventualmente dica alle nonnine e tenga a mente per se stesso e per i suoi nipoti che nel 2014 era arrivato un grande calciatore (fatelo passare per un cavaliere) a sposare la sua bella principessa e che il grande festeggiamento era stato fatto in Rocca e che per ringraziare il paese del piccolo disturbo arrecato aveva anche fatto allestire uno spettacolo di fuochi artificiali. Cosa che invece in occasione del matrimonio Casiraghi-Borromeo non è successo. Tutte le luci se le sono tenute loro e non hanno dato nemmeno un lumino ad Angera. Ma questo matrimonio era stato fatto prima delle votazioni e dunque nessun gargamella aveva potuto appropriarsi del merito e presentarsi in giacca e cravatta. Oggi nessuno si ricorda del matrimonio di Montolivo, tra pochi mesi nessuno si ricorderà di quello appena fatto. E Angera tornerà ad essere la solita Angera.

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.