Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

giovedì 25 giugno 2015

DOMENICA 28 GIUGNO: FESTA A BARZOLA!


6 commenti:

  1. Sulla PREALPINA c'è scritto che per Corto Maggiore ci saranno anche installazioni fotografiche sugli alberi del viale. Mi domando se gli organizzatori sanno che sugli alberi sarebbe vietato fare affissioni. O forse le regole valgono solo per i poveracci mentre per gli "AMICI" hanno corsie preferenziali che permettono di violare queste regole. Oppure basta dirlo che sugli alberi si possono mettere avvisi, annunci e locandine. Per me lasciamo stare gli alberi che già soffrono e non hanno bisogno di avere cose appiccicate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è uno dei commenti più stupidi che abbia letto nell'ultimo anno, mi congratulo con l'autore!

      Elimina
  2. Che tristezza5 luglio 2015 23:02

    In sessanta anni di vita non avevo mai visto una festa della Madonna della Riva così vuota senza bancarelle e senza gente, unica cosa le vendita di angurie del neo assessore.
    Non si riesce a capire perchè Angera che pare sia diventato il paese dei mercatini la tradizione, nel giorno del Miracolo, sparisce.
    Non so capire da chi dipende ma eravampo in tanti della stessa idea.
    Un altro pezzo di vita nostra che se ne va.
    E poi ci dicono che vogliono far ripartire il paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Collodi Carlo6 luglio 2015 14:19

      Angera sta diventando il paese dei balocchi ....
      feste tra amici,
      mercati e mercatini,
      incantatori di serpenti,
      domatori di leoni....
      Basta solo avere dei bei soldoni e la nostra cittadina viene calpestata da ogni sorta di caotica attrattiva....
      E i "novelli pinocchi? "
      Beh....quelli non mancano ....resta solo da capire se si muovono autonomamente o sotto la regia di un furbetto mangiafuoco !

      Elimina
  3. C'era stata ieri su facebook una presa di posizione e una lamentela di alcune cittadine nei riguardi dell'assessora al Commercio e Sicurezza ma questo intervento ad un certo punto è sparito, immagino censurato da chissàcchi e l'unica cosa che si è capito tra le righe in quei commenti è che l'organizzatrice degli ultimi mercatini deve averla combinata grossa ed è stata defenestrata. Certo che se ad ogni piè sospinto ad Angera c'è un mercatino evidentemente è stato un miracolo della nostra Madonna che finalmente, ripeto, finalmente lungo il viale c'era lo spazio per passeggiare senza vedere cianfrusaglie della peggiore risma. Negli anni 50 e 60 e fino anche agli anni 90 c'erano le giostre, come ci sono ancora adesso, ma di bancarelle che vendevano robaccia come ultimamente succede non me ne ricordo.

    RispondiElimina
  4. Un appello ai consiglieri di ABC che ho purtroppo votato,non con la preferenza.F orse e'il caso di una interrogazione sullo spreco di pubblico denaro, le lucine sulle strisce pedonale stanno saltando tutte fuori dalla loro sede,come prevedible, chi hs sperperato? Sara'premiato insieme al Ganassa?

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.