Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

mercoledì 10 giugno 2015

ancora sullo scorso Consiglio Comunale

Dalla Prealpina del 10/06/2015



Il Sindaco risponde: Obbligati.

Obbligati ad andare a fare l'apericena sul lago?? eh già...


Alessandro Brovelli

6 commenti:

  1. Io ho un paio di domande: i consiglieri di minoranza sono così tanto impegnati da non poter dedicare mezzo pomeriggio alla propria cittadinanza o i consiglieri di maggioranza non hanno niente da fare al pomeriggio? I consiglieri di minoranza hanno dei datori di lavoro schiavisti che non concedono un paio d'ore di permesso o i consiglieri di maggioranza lavorano solo alla mattina? Non capisco perché i consiglieri di maggioranza potevano e quelli di minoranza no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza Vergogna10 giugno 2015 17:41

      Indipendentemente da quelli che possono essere gli impegni o i non impegni delle minoranze o della maggioranza io ritengo che sia una cattiva mancanza di attenzione verso la cittadinanza. Mica tutti i lavoratori, se anche fossero interessati a quanto si discute in consiglio comunale, possono chiedere un permesso. Io vado dal mio capo e gli dico che ho bisogno di qualche ora di permesso per vedere un consiglio comunale? Ma mi manda subito a quel paese e mi chiede se sono matto. E poi se la decisione di fare il consiglio comunale alle 17 e con pochi punti era solo perché poi di sera il sindaco doveva partecipare ad un happening, aperitivo o cenetta che dir si voglia, io trovo questa motivazione assolutamente vergognosa e senza alcun rispetto per me che potrei pure essere interessato ma posso solo dopo cena.

      Elimina
    2. Democrazia Partecipata11 giugno 2015 19:07

      Credo che se fosse stata una decisione condivisa magari si poteva anche accettare.

      Elimina
  2. Pubblicherò su tutti e due i blog comunali questo mio commento.
    LA VITA È COME UNA SCATOLA DI CIOCCOLATINI, NON SAI MAI COSA TI CAPITA (T.Hanks)

    IL CONSIGLIO COMUNALE È COME .............. NON SAI MAI DI COSA SI PARLA.

    Io chiedo a tutti di rendere più comprensibili le convocazioni dei Consigli di Comunali, a parte il punto 8 di questa convocazione dove si riesce a captare che si parlerà di acquedotto e il punto 5 che parla solo di approvare il verbale antecedente, tutti gli altri punti all'OdG sono estremamente criptici, Interrogazione di questo di quest'altro consigliere e un numero di protocollo, a volte la comunicazione che si prenderà una decisione ai sensi della legge X o della norma Y.
    Non so se sia possibile dare in anticipo alla popolazione la possibilità di capire quali domande ha posto questo o quel consigliere, di sapere se la decisione citata interessa o è solamente qualcosa di tecnico che interessa si e no. Si potrebbe nel sito comunale trovare uno spazio riservato ai consigli comunali dove almeno quindici giorni prima, o anche solo una settimana, vengano riportati integralmente i quesiti posti e dove, almeno a grandi linee, qualcuno spieghi di quale decisione si andrà a parlare. Non mi sembra di chiedere la luna ma solamente la possibilità di capire prima e di farsi un'idea. Altrimenti si dimostra solo una cosa criptica da Bletchley Park, Ultra e i ragazzi di Turing.
    A me sembrerebbe anche un segnale di grande democrazia verso tutta la cittadinanza riportare non appena possibile le decisioni prese nei vari Consigli. Tempo fa si discuteva anche della possibilità di mettere in streaming le sedute del Consiglio e di tutte le riunioni pubbliche delle varie Commissioni, sarebbe bello e nemmeno troppo complicato per qualcuno che mastica bene informatica ma fino ad oggi nulla appare all'orizzonte. Peccato.

    RispondiElimina
  3. Non so se esistono regole che impongano che le interrogazioni consiliari siano tenute bene o male nascoste fino al momento nel quale vengono discusse in Consiglio Comunale, nel caso esistesse un tale divieto a me sembrerebbe una stronzata, perché queste interrogazioni vengono sicuramente discusse e decise nelle segreterie dei "partitini cittadini" e dunque alcuni le conoscono e non si trattengono dal far girare qualche notiziucola in paese. Orbene si sa che al terzo giro le famigerate "notiziucole" possono diventare drammi, tragedie, farse, a seconda di chi le riporta. Dunque se queste decisioni, queste interrogazioni venissero postate sui siti o sulle pagine dei social network dei *partitini cittadini" si darebbe alla collettività la possibilità di farsi una idea esatta e non aspettare dei pettegolezzi spesso frammentari e talvolta ridicoli.

    RispondiElimina
  4. Questa mattina al mercato ho potuto constatare quanto siano decisive e risolutive tutte le iniziative dell'Amministrazione.
    Dopo l'approvazione del regolamento sull'accattonaggio e i venditori abusivi questa mattina al mercato NON E' CAMBIATO NULLA!!!!
    Un solo vigile in giro (anche in bici) ma gli abusivi imperterriti come prima più di prima!!!
    Al mattino, con il mercato, un solo vigile, al pomeriggio con l'autovelox due vigili. Siamo contenti che siete così vicini alla gente, grazie.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.