Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

martedì 19 maggio 2015

Sui commenti

Chi ritenga siano state dette cose non vere, è liberissimo di inviare una replica, e provvederemo a pubblicarla.

Minacciarci indirettamente e più o meno velatamente di denunce o querele è piuttosto antipatico e ricorda molto il passato che tanto si critica.

Grazie

Alessandro Brovelli

mercoledì 13 maggio 2015

SABATO 16 MAGGIO: FESTA IN PIAZZA A SESTO CALENDE






Festa in piazza organizzata dal Comitato 25 Aprile e da ANPI: si inizierà in Piazza Garibaldi

alle 11.10 con la banda dei bambini. A seguire gli studenti di terza media della locale 

scuola Bassetti leggeranno brani sulla "quotidianità partigiana" e si aprirà la mostra dei 

ragazzi dell'associazione NOI CON VOI. Alle 12,30 risottata e salamelle in Piazza De 

Cristoforis.Nel pomeriggio ancora tante letture dei ragazzi delle medie, musica, scout, 

animazione per i bambini, spettacoli di magia e tanto altro ancora. A concludere alle 18h30 

aperitivo in piazza

domenica 10 maggio 2015

COSTITUZIONE AREA OMOGENEA PD DEI LAGHI

Insieme ai Segretari PD dei Circoli dell'area omogenea dei Laghi


Questa mattina, in presenza del Segretario Provinciale PD di Varese Samuele Astuti, abbiamo costituito l'area omogenea PD dei Laghi, con l'obiettivo di collaborare a livello organizzativo e politico nella realizzazione di progetti.
Il PD provinciale ha attualmente 12 areee omogenee
L'area omogenea PD dei Laghi comprende i seguenti circoli PD locali ( 9 Circoli con 21 Comuni ):

ANGERA- ISPRA- RANCO
MONVALLE - CARAVATE - LEGGIUNO
BARASSO - COMERIO - LUVINATE - CASCIAGO
BESOZZO - SANGIANO
COCQUIO TREVISAGO
GAVIRATE - BARDELLO
BIANDRONNO
BREBBIA - MALGESSO - BREGANO
TRAVEDONA MONATE – CADREZZATE

E' stato eletto coordinatore dell'area omogenea PD dei Laghi, Simone Franceschetto, con votazione unitaria per "acclamazione" :-)
 La sede dell'area omogenea sarà la sezione PD di Ispra (Via Podgora, 1 - Ispra)


giovedì 7 maggio 2015

SANITA' E WELFARE AD ANGERA: GIOVEDI' 14 MAGGIO




Giovedì 14 Maggio 2015 si terrà il quinto e ultimo degli incontri tematici organizzato dal circolo del Partito Democratico di Angera-Ispra-Ranco, Angera Democratica e dai Giovani Democratici dei Laghi, dal titolo: “Sanità e Welfare: cosa è cambiato  e cambierà nell’accesso alla salute e ai servizi sociali?”.
L’incontro è aperto a tutti e si terrà in Sala Consiliare ad Angera (Piazza Garibaldi, 14) alle ore 20.45.

I relatori saranno: Alessandro Alfieri (Segretario PD Lombardo e Consigliere Regionale Lombardia), Carlo Borghetti (Consigliere Regionale Lombardia e Capogruppo PD Commissione Regionale “Sanità e Welfare”), Renato Soma (già Responsabile Dipartimento ASL Varese).
Introduce e modera l’incontro Simone Franceschetto (Segretario PD Angera-Ispra-Ranco).

La serata conclude il ciclo di incontri tematici (su Economia, Immigrazione, Europa, Legalità e Sanità) che il Circolo del PD locale ha fatto partire l’inizio di Marzo con buona partecipazione da parte del pubblico.

“Siamo soddisfatti che il PD locale ha saputo dare voce a questi temi di ampia portata e di ampio raggio. Infatti crediamo che il ruolo moderno di un grande Partito plurale, quale è il PD, debba essere anche quello di analisi e di stimolo su temi importanti e che impattano la vita giornaliera di tutti noi” – sostiene Simone Franceschetto- “Conludiamo il ciclo di incontri con la presenza del nostro Segretario Regionale  PD, Alessandro Alfieri che ci porterà la propria esperienza in Consiglio Regionale sulla Sanità, sulle proposte del PD – per differenziarsi da quelle di Forza Italia e Lega Nord di Maroni. La riforma Sanitaria sarà un tema di grande rilevanza anche per il nostro Ospedale Carlo Ondoli di Angera. Ci auguriamo quindi la massima partecipazione tra i cittadini di Angera e dei comuni limitrofi”.

Avviso importante

Riceviamo e pubblichiamo:

L'Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che si stanno verificando episodi di truffa che vedono soggetti che si presentano presso le abitazioni private con l'intento di accedervi qualificandosi come agenti di polizia, letturisti Enel e Acquedotto . Queste procedure non sono state autorizzate.

Pertanto invitiamo a comunicare tempestivamente il verificarsi di eventuali episodi alla Polizia Locale (tel. 0331 930202) e alla Stazione dei Carabinieri (tel. 0331.930161).

Prestiamo tutti la massima attenzione e avvisiamo tutti i nostri familiari/conoscenti.

mercoledì 6 maggio 2015

Serata su legalità e giustizia - Qualche foto e la presentazione

 A questo link potete scaricare la presentazione della serata.






DOMENICA 10 MAGGIO: INCONTRO CON SAMUELE ASTUTI (SEGRETARIO PROVINCIALE PD)

Samuele Astuti

Domenica 10 Maggio dalle 11 alle 12 di mattina, in sede PD a Ispra, incontreremo il nostro Segretario Provnciale PD e Sindaco di Malnate Samuele Astuti.

Sarà la prima occasione della costituzione dell'area omogenea PD che riguarderà i seguenti Circoli:

ANGERA- ISPRA- RANCO
MONVALLE
BARASSO
BESOZZO - SANGIANO
COCQUIO TREVISAGO
GAVIRATE - CASCIAGO - LUVINATE - COMERIO
BIANDRONNO
BREBBIA - MALGESSO - BREGANO
TRAVEDONA MONATE – CADREZZATE

L'incontro è aperto a tutti gli iscritti e simpatizzanti al PD.di tale area omogenea.

venerdì 1 maggio 2015

Un'opportunità - Corso per gestori di B&B

Il Comune di Ispra in collaborazione con Enaip e il supporto organizzativo delle Acli di Angera organizzano il corso per diventare gestore di B&B.
A chi è consigliabile diventare gestore di B&B o semplicemente partecipare al corso?
Persone che abbiano un'abitazione o parte di essa da adibire a B&B, persone che vogliano capire le logiche dell'ospitalità turistica ed i moderni strumenti di promozione, altri buoni motivi per diventare piccoli imprenditori nel turismo o usare le moderne forme di ospitalità. 
Caratteristiche per partecipare al corso gratuito sono: essere disoccupati o inoccupati dai 18 anni (se minori di 29 anni non  iscritti all'università) fino all'età della pensione.
Riteniamo che questa possa essere un'opportunità di lavoro per giovani e "meno" giovani in una zona turistica come la nostra. Qui trovate il link con dei B&B di Angera con le tariffe...non male, vero? Altri di Ispra, sempre usando lo stesso tipo di ricerca, qui. Trovate a Monvalle un b&b gestito da chi ha fatto il corso di gestore B&B all'Enaip (in questo caso di Oleggio). Guardate questo video. 
Per le pre-iscrizioni potete indirizzare  le persone alle Acli di Angera o allo Sportello lavoro di Ispra.

Il Gestore di bed&breakfast si occupa dell'attività ricettiva, utilizzando parte della propria abitazione per fornire agli ospiti alloggio e prima colazione. Accoglie i turisti e i viaggiatori, mettendo loro a disposizione le stanze per il pernottamento; prepara le prime colazioni ogni mattina, predisponendo cibi e bevande, e assicura la pulizia giornaliera degli alloggi. Si occupa anche di pubblicizzare la propria attività attraverso iniziative promozionali, sia singolarmente che aderendo a circuiti locali e internazionali e di gestire, anche con il supporto di consulenti esterni, gli aspetti amministrativi e contabili.


1° MAGGIO


L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.


Ecco questo, come tutti ben sanno, è l'art. 1 della Costituzione della Repubblica Italiana. Una costituzione che al 1° articolo dei Principi Fondamentali,  pone l'accento oltre che sulla sovranità popolare sul LAVORO.

Tempo fa, quando non vi erano grossi problemi in termini di occupazione, circolava una storiella in merito alla definizione di lavoro il cui senso pressapoco era questo: " il lavoro è quella cosa, inventata dall'uomo, per renderlo il più simile possibile alla bestia".
Abbandonando le storielle da raccontarsi al bar e facilitati dal momento di crisi economica che il ns paese sta vivendo, possiamo comprendere a pieno il perchè il "lavoro" è stato citato nel 1° art. dei Principi Fondamentali.
I padri fondatori lo hanno messo al 1° posto perchè il lavoro da DIGNITA' all'uomo (scrivendo uomo intendo "genere umano", quindi senza alcuna distinzione di sesso).

Il lavoro, esercitato onestamente, svolto sotto qualsiasi veste (operaio; casalinga/o; impiegato; dirigente) ed in qualsiasi forma (dipendente; lavoratore autonomo; imprenditore) da dignità in quanto permette di avere quell'indipendenza economica la quale consente di mantenere la libertà sociale, evitandoci di cadere, ns. malgrado, in forme disgustose di servilismo!

Lavoro quindi come "arma" di pacificazione sociale. Lavoro volto alla realizzazione delle speranze e dei desideri di ciascuno, regalandoci così la fiducia nel futuro che è necessaria al progresso (sostenibile) e allo sviluppo socio/culturale del ns. paese.

Parlando di fiducia nel futuro non si può fare a meno di pensare a tutti quei giovani che, disoccupati o in possesso di lavori precari (la disoccupazione fra i giovani è arrivata a circa il 43%!!!!!), hanno la visione di un "domani" cupo, triste, da vivere alla giornata, senza poter fare progetti per se e per il paese.

Con l'auspicio che il quadro economico del ns. paese possa migliorare, consentendo in tal modo la ripresa del lavoro e quindi la formazione di nuovi posti di lavoro in grado di consentire l'avverarsi di quanto ho esposto nelle righe precedenti ed in grado di dare futuro ai giovani auguro a tutti:

BUON 1° MAGGIO