Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

sabato 28 marzo 2015

Riduciamo le tasse! Ai non residenti...

Uno dei punti che più hanno stupito dell'ultimo Consiglio Comunale riguarda la rimodulazione della componente TARI (TAssa RIfiuti) per i non residenti. Infatti il regolamento prevedeva che il numero di occupanti degli alloggi fosse stabilito sulla base della superficie dell'appartamento, in maniera progressiva. 

Le modifiche introdotte in sede di Consiglio Comunale consentono ai non-residenti di presentare un'auto-certificazione per indicare il numero effettivo di occupanti, ed il tasso di occupazione dell'appartamento (numero di giorni/anno) (Articoli 17 e 23). Di fatto questo si traduce nella possibilità - da parte dei non residenti - di ridursi l'ammontare della TARI attraverso questa auto-dichiarazione.

Il regolamento modificato prevede che si possa verificare il numero effettivo di componenti del nucleo famigliare attraverso una richiesta all'anagrafe del comune di residenza. Quindi oltre a ridurre le tasse, si caricano i servizi comunali di ulteriore lavoro? Inoltre, se l'appartamento è di proprietà di una persona che vive sola, ma è usato dai nipoti? La produzione di rifiuti è chiaramente proporzionale al numero di occupanti effettivi, non a quelli del nucleo familiare, tant'è vero che il regolamento stesso dice che i residenti devono dichiarare eventuali persone 'aggiuntive' che risiedano in casa con loro (colf, badanti, etc).

A nulla è valso che i Consiglieri di ABC presentassero un emendamento per correggere questo problema. La maggioranza ha approvata compatta questa modifica.

A questo link potete scaricare il regolamento modificato approvato in C.C.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.