Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

venerdì 22 agosto 2014

FESTE PD LOMBARDIA


Tempo di festa anche per il PD regionale! Si parte giovedì 17 luglio per finire domenica 3 agosto. L’appuntamento è a Botticino, in provincia di Brescia (via Del Marmo).
Il programma completo della Festa:
http://www.blogdem.it/pdlombardia/files/2014/07/festa_pd_lombardia1.pdf

Anche nel 2014 l’estate lombarda sarà caratterizzata dalle feste democratiche.
Qui trovare un primo elenco delle iniziative suddivise per provincia (l’elenco verrà costantemente aggiornato):
http://www.blogdem.it/pdlombardia/files/2014/07/Feste_Democratiche_20142.pdf

11 commenti:

  1. https://www.facebook.com/events/1693346724224843/

    Senza Cittadino Angerese e MASSIMO DOTTA questo blog è morto.
    Peccato che informiate gli elettori PD della festa provinciale a cose già avvenute.
    Domani sera venite al tendone: tiriamo fuori idee insieme per la nostra città!

    http://www.cambiangera.it/?p=12002

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pardon... addirittura festa regionale!
      A domani

      Elimina
    2. AIUTATI CHE IL CIEL TI AIUTA, È un vecchio adagio che va bene per tanti, tutti sanno che io alle passate elezioni non ho appoggiato la lista collegata al PD o comunque ad ANGERA DEMOCRATICA, dunque non mi sento attratto dallo scrivere quando non c'è nulla da scrivere, per questo sono molto alla finestra (ovunque). Preoccupato che da qualsiasi parte si guardi la mentalità di Angera non è così tanto cambiata. Chiacchiere, bisbigli e pettegolezzi ma nessuno che ha mai nulla da dire o meglio nessuno che ha il coraggio di dire quello che pensa. È un peccato. Se poi in questo blog si vedono così pochi commenti occorrerebbe chiederlo agli "editori" e ai simpatizzanti di questo movimento, forse non interessa a nessuno una festa scaduta per di più chissà dove, forse altro lascia il tempo che trova ma se non ci scrive chi dovrebbe cosa ci posso fare io? CHI È CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO

      Elimina
  2. al nostro carissimo Sindaco vorrei chiedere in risposta ad un suo scritto sul Suo Blog perchè si meraviglia che qualcuno citi fatti avvenuti in relazione alle dichiarazioni fatte da Bruno Di Blasio in Commissione territorio.
    Rispondendo qui a Sue affermazioni sul cambio dell'assetto territoriale di Angera posso concordare con Lui in effetti quel muro a destra della via Madonnina è brutto ed opprimente.
    Ieri camminando a Milano in modo analogo ho pensato arrivando al termine di via Vittorio Emanuele che quel muro di marmo sulla sinistra era opprimente toglieva aria e vista ed ho pensato che bello demolirlo e fare un bel parcheggio con quattro uffici per una associazione privata amica CVA ad esempio.(chissà cosa pensa la Corte dei Conti)
    Parlando con altri mi hanno detto che non si può fare perchè IL DUOMO DI MILANO è tutelato dalle belle arti ed ho risposto va bene teniamocelo per altri 60 anni, basta che tutti ne siano consapevoli.

    RispondiElimina
  3. Io forse sono più ignorante di Lei e Le chiedo perdono ma non ho capito nulla di quello che ha scritto. Può spiegarmelo meglio. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il riferimento era di andare a leggere l'articolo pubblicato sul blog cambiangera dove il Sindaco rispondendo ad un anonimo diceva esattamente che il muro di via madonnina è bruttissimo ed opprimente e sarebbe stato bellissimo vedere invece un grande piazzale pieno di auto.
      Chiudeva dicendo appunto che se non siamo daccordo con lui ci terremo per altri 60 anni quel brutto prato, da questo il mio paragone con il duomo.
      Purtroppo il nostro Sindaco dimentica le lotte fatte gli anni passati dal suo gruppo a tutela del territorio e quanto criticò l'amministrazione Ponti per aver dato al privato al posto di 700mq che aveva 2500mq.
      In quattro mesi pare aver rinnegato tutto e passa da 2500mq previsti dal nuovo piano regolatore a 5.500 pur di portare a casa per gli "amici" del Cva invendibili negozi cementificando un area a vincolo
      con un progetto speculativo con una strada che intaserebbe il centro e porterebbe nelle casse comunali molti meno soldi ed opportunità rispetto alla vecchia soluzione.
      Inoltre visto l'insistenza del Sindaco sul risolvere i problemi del CVA voglio ricordare che pur svolgendo un compito meritorio rimane pur sempre una associazione PRIVATA quindi ci dobbiamo aspettare che prossimamente si impegnerà per la sede dell'associazione genitori, poi per gli amici della Bruschera, la canottieri e poi chi aveva in lista?

      Elimina
  4. Io avevo sempre pensato che il CVA fosse visto dagli angeresi come una risorsa e una benemerita associazione di volontari che ha lavorato sempre per il bene di tutti dando grande lustro ad Angera, ancora prima, molto prima che arrivasse l'attuale sindaco, e prima di Ponti o di Cogliati. Ora dire che tale associazione è amica di Molgora solo perché Giampiero Pastorelli era uno dei candidati mi sembra proprio fuori luogo. Ma capisco che ogni cosa è buona per spalare fango di qua o di là. E poi se gli amici di questa associazione si fossero veramente mossi solo per una parte durante le passate votazioni forse avremmo almeno un consigliere diverso. Chissà?
    Per me è veramente squallido sfruttare per fini polemici il nome di una delle migliori associazioni angeresi. Semmai riusciremo a tenercela qua e non lasciarla andare a Sesto. Invece per quanto riguarda il muraglione di via Madonnina e volerlo paragonare al Duomo di Milano dimostra la assoluta pochezza intellettuale dello scrivente "ignorante", nonché anonimo di ieri sera 20:45. Proprio non ci siamo, almeno quello a Milano è in pietra di Candoglia. Eventualmente potrebbe proporre di fare cambio. Io accetterei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con lei, Dotta, quando scrive (non qui) che bisogna trovare una soluzione alternativa (almeno temporaneamente) all'ipotetico progetto del parcheggio dell'Ospedale con annessa sede CVA e protezione civile. Sono anche della sua stessa opinione su dove andrebbe messa la sede, cioè nella zona industriale. Anzi, a mio avviso, quella dovrebbe essere la sede definitiva, in quanto con una logistica migliore e fuori dal centro di Angera dove la ambulanze rischiano di essere bloccate dal traffico.
      Non vedo però come il comune possa affittare o comprare a sue spese degli spazi da destinare ad una sola associazione privata, per quanto sicuramente meritoria (questo è il CVA). Dovrebbe essere il CVA stesso a muoversi, poi chiedere nel caso un contributo al comune a fronte dei servizi resi.

      Elimina
    2. Beh, io sono dell'idea che un posteggio che serva l'Ospedale e anche sia un polmone per il centro (poste e scuole in primis) sia basilare, poi che sia 50 metri più su o più giù si dovrà vederlo con le intenzioni del proprietario di quell'area. Consideri che la strada verso la Varesina dovrebbe essere realizzata urbanizzando la SGIM, dunque per adesso si parlerebbe di Calende Greche.
      Il CVA oggi paga con i propri fondi un affitto per quella sede, la vecchia portineria dell'Ospedale, di 18.000 euro (sembra), forse a quel prezzo potrebbero sedersi a parlare con qualche proprietario di capannone sfitto o vuoto. Se poi accettassimo l'idea (di tutte le forze politiche, bene o male) di rivitalizzare il centro paese diminuendo qualche imposta a chi affitta negozi o spazi commerciali io penserei che tale facilitazione si potrebbe pensarla anche per questa fattispecie. Le dico anche che se l'affitto fosse più oneroso potremmo noi angeresi (e perché no? anche i tainesi) devolvere un euro all'anno a testa. Ce la potremmo fare? Il mio euro è già disponibile.

      Elimina
    3. Le dico di più parlando di qualche vecchia esperienza: ho avuto nel tempo la necessità di fare trasportare mia madre con l'ambulanza dall'Ospedale fino a casa e per tale servizio (due volte) ho pagato qualcosa al CVA, naturalmente fatturato. Non era una cifra enorme ma non era gratis. Ecco, io se fossi al CVA penserei ad istituire una sorta di abbonamento, magari cinque o dieci euro all'anno non di più, che coprirebbe ogni tipo di necessità di trasporti entro una certa area. Qualcuno parlava di uno o due euro, non di più, ma a carico dei Comuni. Si potrebbe parlarne. Lo sa che per essere associati ad Agenda21 Laghi la quota annuale a carico dei comuni è di 50 centesimi per abitante? (se viene pagata non lo so, ma so che è quanto viene chiesto) Secondo me meglio pagarne tre, di euro, per avere trasporti con auto o ambulanza senza più pagare oltre.

      Elimina
  5. ho letto sulla Prealpina che il Sindaco vuole fortemente la nuova sede per il CVA
    Da quando il SIndaco parla al plurale?
    Questa volta ha avvisato il vice che vuole accontentare gli amici del CVA?
    Bene forse allora avrà un secco NO !
    La campagna elettorale come le feste sono finite e fino a Natale non si canta più, basta salamelle e..................
    prima c'è il bilancio e prima ancora in Consiglio magari il nuovo parcheggio dell'ospedale già chissà se il Nostro Sindaco mangierà il panettone?

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.