Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

venerdì 23 maggio 2014

A conclusione della campagna elettorale


30 commenti:

  1. in zona cesarini ci si ricorda dell'ospedale, del CVA, degli impianti sportivi dell'asilo ( questa volta in termini più accettabili. Bravi Ragazzi avete finalmente capito che è meglio copiare da Molgora che declamare tutte le qualità della vostra squadra. Forse un po troppo tardi…non vi sembra ??

    RispondiElimina
  2. Scopro con favore che ABC ha iniziato a ragionare; forse le parole di ieri sera del candidato sindaco di Cambiangera hanno messo in moto una sorta di ripensamento e successiva acuta osservazione sul come reperire i fondi per fare tutto ciò che avete in animo di fare lista di maggioranza. Bravi meglio tardi che mai !

    RispondiElimina
  3. Tanto a copiare sono bravi visto che già qualcuno dei candidati di ABC (Gallotti) l'ha fatto nei mesi scorsi nei confronti di Cambiangera

    RispondiElimina
  4. Alessandro Brovelli23 maggio 2014 22:44

    A chi pensa che ABC abbia copiato: andate a vedere i programmi amministrativi pubblicati sull'albo pretorio (cha ABC ha consegnato prima degli altri) e vedrete scritte le stesse cose. Forse è meglio informarsi prima di credere a tutto quello che dice il candidato sindaco con il bollino blu.
    Cordiali saluti a tutti.

    RispondiElimina
  5. Tutti i candidati sindaci avrebbero dovuto il giorno dopo le votazioni entrare da qualcuno di noi a comperare un bel mazzo di fiori per ognuna delle loro candidate. Sarebbe stato un bel modo gentile per cominciare a rivitalizzare il commercio.

    RispondiElimina
  6. ok anche se siete stati sconfitti un commento potete scriverlo.
    Spero che continuiate il vostro impegno con una buona opposizione nel rispetto dei 1300 cittadini che vi hanno dato fiducia.
    Vi faccio notare che il Blog del Sindaco ha ulteriormente stretto la censura perchè ora che comanda lui non è più lecito parlare di partiti(non si può attaccare la sua Lega) e di persone.
    Si è già dimenticato che ha professato per tre anni la libertà di espressione nel rispetto; ora la libertà è solo dire ciò che a Lui va bene e non nuoce ma accresce la sete di gloria.
    Aspettiamoci che presto cominci a fare querele (non vi ricorda qualche passato Sindaco?)
    Per questo tenere in vita il Vostro blog potrebbe e dovrebbe soppiantare l'altro, dove se censurerà tutto non troverà nessuno che scriva come già si può notare in questi quattro giorni, finiti i complimenti cominceranno a scrivere solo quelli della lista e stop.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli29 maggio 2014 15:35

      Scusi ma non ho capito. Un post a riguardo dei risultati delle elezioni lo abbiamo scritto, ed alche qualche commento.
      Aggiungo che il blog rimarrà attivo, dateci solo qualche giorno di tempo per riprendere fiato dopo la campagna elettorale. Nel frattempo vediamo e valutiamo le prime mosse della nuova amministrazione.

      Elimina
  7. Quelli della lista non hanno mai scritto su quel blog, forse nemmeno sapevano scrivere, scriveva uno solo e ora è sparito.

    RispondiElimina
  8. era per vedere se ancora eravate presenti, chi entrerà di voi in consiglio?

    RispondiElimina
  9. Se non ci sono dimissioni da parte di qualcuno, nessuno di Angera Democratica alias PD sarà presente in Consiglio Comunale, che con 1235 voti di partito mi sembra una ingiustizia. Solo gente di Baranzini. Alla faccia dell'appoggio.

    RispondiElimina
  10. BRAVI TRA UNA SALAMELLA E L'ALTRA PENSATE DI CHIUDERE IL CANTIERE ABUSIVO CON GESTIONE ABUSIVA E SENTENZA DI DEMOLIZIONE NON ATTUATA CHISSA' PERCHE' DALLA SCORSA AMMINISTRAZIONE?
    TOCCA AL SINDACO FARLO E SUBITO L'ORDINANZA ESECUTIVA E' DI QUALCHE ANNO FA' MA TUTT'ORA VALIDA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poco informato1 giugno 2014 18:20

      Lei l'ha vista, naturalmente, la sentenza di demolizione? E chi l'avrebbe firmata?

      Elimina
    2. poco informato2 giugno 2014 22:58

      È passato un giorno e ancora non mi dici dove hai visto la sentenza di demolizione?

      Elimina
    3. la sentenza di demolizione è pubblica, il proprietario ha perso tutti i gradi di giudizio e visto che non ha eseguito l'ordinanza lo deve fare il Comune rivalendosi poi sul proprietario stesso.
      Tutto ciò perchè ad Angera si deve cominciare a far rispettare la legge e questo spetta sopra tutto a gente come il Nostro Brovelli Marco che fà un vanto del rispetto delle istituzioni!

      Elimina
    4. Dunque il comune dovrà spendere per demolire quella roba e poi sperare che il proprietario paghi? In quanti anni? cosa gli sequestriamo? Ma allora perché non lo fa la magistratura questo sequestro e con i soldi ricavati anticipa i costi del lavoro? Senno' il comune spenderà e i soldi non li vedrà mai più

      Elimina
  11. Deve essere demolito a spese del proprietario, io sarei incazzato se dovessimo pagarlo noi angeresi. Per demolire una cosa che poi è stata lì almeno cinquant'anni. Non si poteva farlo quarant'anni fa?
    La nuova amministrazione è qua per fare, non per distruggere, se il proprietario è obbligato che lo faccia lui, oppure che lo faccia il Demanio se lo desidera.

    RispondiElimina
  12. Brovelli Marco2 giugno 2014 23:25

    ricordando le promesse elettorali € 2.500 del Sindaco +€ 1.300x4= € 5.200 per un totale di € 7.700 al mese per 12 mesi circa € 90.000 all'anno potrebbero togliere le tasse agli angeresi sulla prima casa.
    Cosa ne pensa per la trasparenza Dott. Molgora ?

    RispondiElimina
  13. Ma lei è il Marco vice-sindaco? Non credo....M aforse si' perchè< mi sembra le stia sparando un po' grosse. Le cifre mi sembravano leggermente diverse, dato che se Molgora non rinuncia al lavoro in Ospedale lo stipendio da sindaco viene dimezzato e davvero gli assesori lo fanno solo per la gloria? Vogliono fare anche loro come Renzi e ridare le briciole agli angeresi?Ah, no che prometteva di abolire l'imu era il Berlusca...

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardi che il cimitero è già stato ampliato tempo fa, dalla prima amm.ne Ponti... uno dei lavori importanti fermi da lustri e non solo piccole manutenzioni.

      Elimina
    2. MASSIMO DOTTA5 giugno 2014 16:03

      Lei che chiede i numeri di telefono degli assessori e del sindaco (che dovranno mantenere la promessa, certo) si rende conto che poi questa gente, invece di lavorare in serenità si troverà a ricevere telefonate per la buca di dieci centimetri sulla strada davanti alla propria casa, dell'intonaco dei loculi cimiteriali, dei sancarlitt del giardino della posta, di un chiusino troppo pieno, magari telefonate anche di piccoli interessi personali o sfoghi contro le ristrutturazioni del vicino o anche cavolate più piccole e insignificanti. Magari anche cose super importanti, ma quante?. Telefonate che potrebbero entrare poi anche nella vita privata delle persone ad orari pure impossibili, ci scommetterei che qualche buontempone si proporrebbe di chiamare anche a mezzanotte o alle sei del mattino.. Io avevo pensato tempo addietro invece a un Ombudsman comunale o comunque a qualcosa di similare, magari pure volontario, perché no? preposto a ricevere tutte le istanze della collettività, magari per iscritto per meglio definire le richieste e per rendere più necessaria la risposta, per far capire le idee e le osservazioni, piuttosto che..... Insomma una figura che avrebbe potuto fare da collettore, con una sua mail dedicata tra quelle del Municipio e con un numero di telefono dedicato a disposizione il più possibile ma non 24/24,......................... suvvia. per le emergenze c'è il 112. E se qualcuno volesse parlare con il sindaco o con altri consiglieri o assessori, semmai non li trovasse in paese potrebbe comunque chiedere un appuntamento, che non mi risulta si intenderà negare.
      È naturalmente un mio parere, una mia idea, che lancio, non prendetela come qualcosa di fatto, di esistente o in itinere, solamente una mia idea. Nel frattempo se non trovate gli assessori, che comunque tutti conosciamo o dei quali abbiamo avuto notizia si potrà contattare il Municipio.

      Elimina
    3. Il cimitero non ha bisogno di essere ampliato, dietro alla chiesetta c'è uno spazio grandissimo bastante per anni ed anni. Una cosa che in futuro potrà essere fatta è trovare uno spazio per un cimitero per coloro che non sono cristiani. Aumentano sempre di più e i diritti di essere seppelliti li hanno pure loro.

      Elimina
  15. Ma se Renzi è il vostro idolo, nemmeno fare quello che fa lui vi va bene?

    RispondiElimina
  16. Ma non avevate promesso che altermine del Consiglio davate la parola al pubblico?
    Complimenti al sig. Di Blasio, tutti abbiamo pensato che lo stesso principio che Molgora contestava all'ex assessore allo sport potrebbe riproporsi visto che era presidente della squadra di calcio di Angera.
    Forse non esiste un conflitto di interessi ma un codice etico morale tanto richiamato in campagna elettorale dal vice Sindaco Brovelli dovrebbe portare tutti a dimettersi dalle cariche di associazioni varie.
    Baranzini ha fatto notare anche che la maggioranza degli angeresi non è rappresentata da Molgora, ben il 13% in più ha votato per l'opposizione.
    Ora bisogna che la minoranza si unisca ed operi in modo propositivo, ma nella massima attenzione dell'operato dell'amministrazione che ha già dato segni di insofferenza alle critiche.
    Direi che Molgora tentando di zittire il Consigliere Di Blasio toccando il tempo dell'intervento .........................ha vagamente ricordato un ex Sindaco .

    RispondiElimina
  17. Ma ha ascoltato l'intervento del signor Di Blasio? Proprio come ha detto Molgora è stato sgradevole, proprio come sembrava a tanti in campagna elettorale e proprio come nonostante le decine di personalità arrivate a supportare quella lista è stato punito dagli angeresi con un risultato misero. Vedrete che Lega e gli altri due partiti di quella raffazzonata e raccogliticcia lista lo abbandoneranno a se stesso. Non hanno bisogno di uno così che non porta nulla di particolare. Bassetti, la Tonin e soci mica vogliono fare figure del genere. Proprio al primo consiglio comunale che doveva e poteva essere improntato a qualcosa di nuovo e di una nuova collaborazione per la rinascita angerese.

    RispondiElimina
  18. MASSIMO DOTTA6 giugno 2014 10:24

    Evidentemente qualcuno ieri sera non si era nemmeno accorto che quella serata era dedicata ad adempimenti istituzionali dovuti dalle leggi e che LA CAMPAGNA ELETTORALE PER LE ELEZIONI 2014 È FINITA. invece ho sentito un intervento proprio connotato ad una campagna elettorale che ha perso pesantemente e senza alcuna possibilità di discutere. In una mia vecchia analisi numerica avevo indicato (ottimisticamente) 1350 - 1250 e tra gli 800 e 800 voti per le tre liste. Invece almeno una di queste è andata molto al di sotto dei miei pensieri, prova del fatto che tale lista era di fatto la più schierata in una zona politica di fatto mai troppo vincente (la destra) pur avendo anche alcune persone di capacità e stimate. Si è voluto rovinare per qualche secondo tirando fuori la storia delle incompatibilità della carica di consigliere comunale con la carica di presidente di varie associazioni. Ora io sono dell'idea che se una persona lavora bene in comune e ha tempo e possibilità di lavorare altrettanto bene per una associazione (qualsiasi, scegliete voi quella che preferite o quella che detestate) che di fatto fa del bene ad Angera questa incompatibilità mi lascia il tempo che trova. Se negli statuti comunale e delle associazioni queste "incompatibilità" non vengono citate tutto potrebbe essere riportato solo ad una mera questione di facciata o di opportunità. Infatti ricordo che il Centro Anziani è di fatto una struttura comunale e chi meglio di un assessore potrebbe presiederla? E che l'altro eletto che aveva una carica di responsabilità in una associazione (Quella dei genitori) si era autosospeso già dall'inizio della campagna e indi, all'elezione, dimesso. Ma forse voi credete che dimettendosi dalla carica di presidente questi non continuerebbero ad essere iscritti e presenti? Ma dove l'ha visto? per di più da qualcuno che vantava l'appoggio di partiti politici che non sono certo (tutti, nessuno escluso dei partiti) degli eponimi della trasparenza e moralità bensì............lo sappiamo tutti. Lei pensa che un Antonio Ccampagnuolo che ha dedicato tutto il suo tempo libero (e non solo) all'Associazione genitori ed ora si è dimesso da presidente non lavorerà ancora anche per essa? Su coloro che non sono stati eletti e che hanno ancora cariche associative nulla si può dire.
    Naturalmente dopo questo intervento invito tutti a meditare sulla unica parola di risposta che il Sindaco ha presentato dopo tale intervento: SGRADEVOLE.
    Ieri era una giornata di festa che qualcuno tentava di rovinare ma non c'è riuscito, semmai qualcuno ventilava propositi di collaborazione tra tutte le forze per il bene di Angera questo lungo e teatrale intervento non è stato certo il non plus ultra. Immagino che le direzioni provinciali delle forze politiche che appoggiavano quel candidato si staranno facendo un esamino di coscienza sui numeri che non quadrano e non so se vorranno rivedere l'appoggio anche per il futuro: Ma fortunatamente sono cavoli loro di ragionare sulla scelta sbagliata. Angera è da salvare amici, mettiamoci sotto tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sig Dotta non ho assistito al primo consiglio comunale perche' impedito dal turno di lavoro, ma da quello che scrive ho capito solo una cosa che il consigliere De Blasio vi ha rovinato la festa.Il fatto che vi ha ricordato come avete usato le varie associazioni forse vi rode ma e' la pura verita'.
      Concordo solo su una Sua affermazione che non si devono dimettere,avete comunque creato un grave precedente.il Sig. Ccampagnuolo presidente del comitato genitori non era obbligato a mandare lettere ed incensarsi perche se non era nella associazione non lo c.....va nessuno e' anonimo come me. Ho scritto il cognome del presidente come lo ha scritto Lei ,non mi corregga ma scriva giusto il cognome degli ELETTI!!!!!!

      Elimina
    2. MASSIMO DOTTA6 giugno 2014 15:32

      Egregio signor Anonimo, non si preoccupi che ieri sera la festa non è stata rovinata perché non era una festa, guardi che la festa c'è comunque stata il giorno 26 maggio ed è finita alla mezzanotte di quel giorno, perché dal giorno successivo tutti si sono messi sotto per fare si che Angera possa rinascere, cosa che sono sicuro avrebbero fatto anche gli altri se l'esito delle urne fosse stato diverso. Invece quell'intervento di cui parliamo mi sembrava proprio quello di un candidato che nutriva aspettative eccessive e di una sconfitta non ancora metabolizzata. Sul metodo con il quale i candidati di ogni lista hanno fatto campagna elettorale non dobbiamo essere noi a giudicarlo anche se le più disparate opinioni in merito sono tutte lecite: se una qualsiasi campagna elettorale viene fatta nei crismi della legge un candidato deve (le ribadisco: deve) presentarsi ai potenziali elettori e chiedere i voti in ogni modo lecito, mi risulta che anche altri abbiano mandato lettere a destra e a manca, o no? Mi risulta che altri hanno quasi usato la campagna per pubblicizzare proprie realizzazioni che poi avrebbero potuto essere vendute, o no? Mi risulta che un presidente di una rispettabilissima associazione di volontariato sia stato presentato citando proprio questa caritativa associazione, o no? Mi sembra che una lista ha presentato una panoplia di personaggi politici che nulla c'entrano con Angera, o no? Sulla ironia che mi sembra di percepire nella sua ultima frase, come se avere scritto due c fosse dunque un segno di spregio o di dileggio: lei mi chiede di non correggerla e invece mi sgrida perché nella velocità di battitura ho tastato una C in più all'inizio del cognome di Antonio, e invece visto che lei corregge me io le vorrei fare sapere che lei nel suo commento utilizza modi verbali errati ("se non era nella...." si deve scrivere "se non fosse stato nella..."), usa l'interpunzione in modo errato (dopo punti o virgole ci deve essere spazio e prima di questi segni lo spazio non deve esserci e invece noto degli utilizzi a capocchia, e infine alcuni segni mancano). Dunque ognuno fa gli errori che si merita. Per terminare io la invito a parlare e chiedere lumi a qualcuno che ha presenziato a questo primo Consiglio Comunale. La nostra lista, il nostro sindaco, i nostri consiglieri non sono stati certo turbati da questo teatrale intervento che è stato liquidato nel tempo di una parola del nostro e anche suo Sindaco. Certamente ne abbiamo parlato, ma lo spumantino e i salatini ce li siamo goduti lo stesso Cordiali saluti.

      Elimina
    3. Dott Dotta per i miei errori che commetto non mi devo vergognare poiche' purtroppo non ho finito nemmeno le medie e' LEI che e' il dotto.Per quanto riguarda la campagna elettorale nessuno ha fatto come voi.
      Ora comunque e' importante quello che la nuova amministrazione fara' e su quello giudicheremo.Lo so che scrivo male ma non ne ho colpa ,comunque Lei mi ha capito.

      Elimina
    4. MASSIMO DOTTA6 giugno 2014 18:53

      Non sono dottore, anche io ho studiato solo per quello che la mia famiglia ha potuto permettermi, non ho certo frequentato l'università. Io ho visto tutte le campagne elettorali, per la mia lista sempre mentre per le altre più di una volta e non ho notato grandi diversità.
      Forse lei ha sofferto più del necessario la vittoria della nostra lista, come mi sembrava fosse successo al candidato sindaco del quale abbiamo accennato dei commenti odierni. Mi dispiace, pensi ad Angera e non a un astio mal posto. Ma se lei la pensa come dice non sarò certo io a toglierle quella convinzione, io la penso in modo opposto a lei ma si era ben capito. Per migliorare la propria ortografia invece basta solo leggere qualche giornale o un libro ogni tanto e vedere e copiare come scrivono i bravi giornalisti, i bravi scrittori (ai quali io nemmeno posso paragonarmi, io sono solo uno scribacchino, ovvio), non sembrerebbe difficile,. ma faccia lei.

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.