Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

martedì 1 aprile 2014

Angera Democratica: "Sosteniamo la candidatura di Franco Baranzini" ARTICOLO VARESE NEWS



http://www3.varesenews.it/politica/angera-democratica-sosteniamo-la-candidatura-di-franco-baranzini-285661.html

Il gruppo ha diffuso una nota in cui precisa posizione e alleanze in vista del voto. Una lista ufficiale non è ancora stata presentata ma l'orientamento è quello di appoggiare il medico angerese

Angera Democratica, il gruppo locale del Partito Democratico, ha diffuso una lunga nota in cui presenta la propria posizione in vista delle prossime elezioni amministrative. Angera Democratica, spiegano i rappresentanti Franceschetto, Brovelli e Broggi, sosterrà la candidatura del medico angereseFranco Baranzini. Candidatura che tuttavia non è stata ancora ufficializzata. Si stanno concludendo proprio in questi giorni le alleanze in vista del voto. Le liste dovranno essere presentate entro il prossimo 26 aprile. 

Da più parti ci chiedono cosa stia succedendo, e quali alleanze in vista abbia Angera Democratica. Vediamo di fare un po' di chiarezza, per quanto possibile.
Alcune doverose premesse:
1. Siamo contrari agli attacchi ed insulti personali. Possiamo essere contrari o in disaccordo con le idee ed opinioni, ma riteniamo che il rispetto per le persone venga prima di tutto. Quindi, nessuno si offenda.
2. Riteniamo che tutte le persone che fanno attività politica siano una risorsa per il territorio, che la facciano all'interno di un partito, di un movimento o come privati cittadini. In altre parole, siamo contenti che ci siano persone tesserate Lega o Forza Italia, perchè come noi credono in un'idea, ci mettono la faccia e tentano di migliorare il nostro territorio. Semplicemente, abbiamo un'idea diversa - spesso molto! - dalla loro. Non tolleriamo e sopportiamo invece gli arrivisti, che vogliono approfittare di una situazione per trarne un vantaggio personale.
3. Abbiamo da sempre detto che a nostro avviso le condizioni fondamentali ed imprescindibili per un'alleanza sono due: completa assenza di conflitti di interesse e volontà di lavorare esclusivamente
per il bene di Angera. Ne aggiungiamo ora una terza, forse non imprescindibile ma comunque molto importante: se e dove possibile, riteniamo importante che le alleanze siano fatte sulla base di
un'etica e sensibilità condivisa. E' vero che ad Angera ci sono alcune problematiche non più rimandabili che richiedono semplice (ma abbondante) buon senso per essere affrontate, e poco importa se la giunta sarà di destra, di centro o di sinistra (o di destra centro sinistra). D'altra parte, però, la condivisione profonda di valori è importante per avere una squadra armonica ed affiata, in grado di lavorare bene insieme per un lungo arco di tempo (5 anni).

Ci sono in pratica tre gruppi con cui Angera Democratica ha avuto contatti un po' più approfonditi: A come AngeraCambiAngera ed il gruppo che si è unito intorno al dottor Franco Baranzini. Con il gruppo di A come Angera i contatti sono stati soprattutto all'inizio dell'anno, fino al momento in cui il gruppo aveva proposto come candidato sindaco una persona di area Lega che era stata assessore
dell'era Banfi. Chiaramente non era possibile trovare un punto d'incontro, viste le nostre condizioni per un'alleanza, ed i contatti si sono interrotti.
Riguardo al gruppo CambiAngera, raccoglie cittadini (sicuramente nella stragrande maggioranza onesti e disinteressati) di orientamento politico molto variegato e diverso dal nostro, che spaziano da persone tuttora attive nell'organizzazione dei Club Forza Silvio, a persone di area Lega fino ad una persona dichiaratamente di sinistra. A nostro avviso, il limite di questo gruppo sta nell'assenza di condivisione di ideali ed etica comune. E' un gruppo che si è unito intorno ad un leader, che ha un obiettivo chiaro e che condividiamo (migliorare Angera) ma che a nostro avviso corre il serio rischio di spaccarsi in breve, proprio perchè non ha delle basi etiche condivise.
Infine, il terzo gruppo, quello che si è riunito intorno al dottor Baranzini, e che noi di Angera Democratica al momento riteniamo essere quello con cui abbiamo maggior condivisione. Si tratta in tutti i casi di persone di area centro-sinistra, che non hanno altri interessi particolari e non hanno nemmeno un'esperienza politica alle spalle. E' vero che il dott. Baranzini è stato consigliere comunale ed assessore in alcune vecchie amministrazioni, ma ci ha personalmente garantito di
voler superare le vecchie logiche ed ha condiviso la necessità di un rinnovamento e progresso del nostro comune. Inoltre, proprio per questo motivo noi abbiamo posto la condizione che in lista debbano esserci dei candidati di Angera Democratica, in modo da poter dire la nostra con fermezza e poter spronare più efficacemente il lavoro.
Credo nessuno possa dire che Franco Baranzini non abbia a cuore l'interesse di Angera, o che non ascolti il proprio interlocutore e prenda decisioni d'imperio, come avveniva in passato.

Al momento, stiamo valutando insieme al dottor Baranzini, al suo gruppo e ad altre persone che si sono unite nel frattempo, se sia effettivamente possibile superare in breve tempo alcune divergenze
emerse per arrivare ad una sintesi efficace ed alla formazione di una lista. Vedremo quel che succederà, noi abbiamo ben chiari i punti da difendere: trasparenza, onestà, voglia di rinnovare Angera e coinvolgimento dei cittadini nelle grandi scelte urbanistiche che ci attendono (in particolare, destinazione area ex Virgo Potens, asilo, riqualificazione zona cantiere Johnson) ed in generale con le grandi scelte non già dettagliate nel programma elettorale.

Questo post vuole riassumere in breve e dal nostro punto di vista quanto successo negli ultimi 2-3 mesi. Se gli elettori e simpatizzanti di centro-sinistra vogliono ulteriori chiarimenti o esprimere la loro idea, ci possono contattare. Ogni contributo è gradito anzi ci teniamo molto a sentire la vostra opinione! Non crediate che per noi sia semplice tener la rotta in questa confusione. Non abbiamo problemi a pubblicare anche interventi in contrasto con la nostra idea, a patto che chi scrive si firmi e si esponga in prima persona. Organizzeremo in seguito una serata per spiegare le nostre scelte ed ascoltare tutti i simpatizzanti.

Saluti

Per Angera Democratica:

Simone Franceschetto - Segretario PD Angera, Ispra e Ranco
Alessandro Brovelli
Giorgio Broggi


www.angerademocratica.it
https://www.facebook.com/angerademocratica1

47 commenti:

  1. Ho perso ogni speranza1 aprile 2014 18:46

    Bravi esponetevi così, vi siete chiesti se la cosa non va in porto cosa farete poi? Molto arguti. Siete stati molto bravi a predisporre il terreno affinchè per i prossimi anni rimarremo ancora nel limbo. Spero che qualuno che sa fare politica per davvero inervenga.

    RispondiElimina
  2. Sostenete un candidato che non si è ancora candidato? Bei fenomeni che siete! Avete letto le risposte di Brovelli e Molgora al comunicato rilasciate a Varesenews? Molgora dice che gli incontri non ci sono mai stati e Brovelli lo fate sorridere (io rido per non piangere).
    Ma crescete un attimo AngeraDem!
    E se Baranzini lasciasse tutto all'ultimo? Chi prenderebbe il suo posto? Franceschetto? Ponti che vi manovra da dietro? Saluti e buona campagna elettorale... Mi auguro ne diciate ancora di cose.divertenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio Broggi2 aprile 2014 17:43

      ..... no comment!!!!

      Elimina
    2. carissimo Giorgio Broggi le conviene commentare perchè quando la corte dei conti e la magistratura chiederà lumi anche al Vostro candidato e voi sarete suoi assessori risponderete non solo a "Striscia la Notizia " ma anche al magistrato di turno e vedrà che rimpiangerà l'appoggio a tutti i costi.

      Elimina
    3. Alessandro Brovelli2 aprile 2014 21:59

      Questo è uno dei commenti più divertenti che abbia letto, direi biblico!
      "La colpa di tutti i mali di Angera, dai riti pagani di Mitra in poi, si propaga indiscriminatamente di generazione in generazione di assessori, ... finchè arriva il fuoco purificatore di Striscia la Notizia a sanare la colpa primordiale!

      Ma lei si rende conto di quel che scrive?
      Cordiali saluti, vada a divertirsi un po', che fa male stare troppo tempo al PC!

      Elimina
    4. Caro "anonimo" stia pur tranquillo che io rispondero tranquillamente, come del resto ho sempre fatto a chi, con titolo per farlo, me ne chiedera conto.
      .... vede io, a differenza sua, NON ho nessun problema a firmarre cio che scrivo. Lei, stando ben nascosto dietro l'anonimato, a quanto pare cerca solo di lanciare minacce..... le ripeto No comment!

      Elimina
    5. Lei, sig. Broggi, può firmarsi dove e quando vuole. Gli anonimi attaccano, anche per fare delle critiche costruttive. Non potete liquidare sempre tutto con la questione della firma: è ridicolo. Ciò dimostra la vostra INCAPACITà DI RISPONDERE AI PROBLEMI della gente, facendo solo un bla bla pour parler. Risponda nel concreto. Cosa farete se Baranzini verrà raggiunto da una lettera del tribunale per i fatti dell'asilo ch'egli stesso ha firmato ed autorizzato negli anni passati? I documenti sono lì in comune per tutti... ora a voi gestire l'alleanza con l'alter ego di Ponti.
      Saluti

      Elimina
    6. Anonimo ci stiamo organizzando per la campagna elettorale. Le sue domande sono veramente incomprensibili e dimostrano il fatto che non tutti hanno a cuore il bene di angera come noi. Ma cercano solo di creare clima negativo. Anonimo # stai sereno ;-)

      Elimina
    7. Giorgio Broggi3 aprile 2014 10:32

      Anonimo, io in merito alla firma, mi creda, non ci trovo nulla di ridicolo! Trovo, per così dire, "fantastico" che la sua critica "costruttiva" riguardi cosa faremo noi nel caso in cui la magistratura dovesse indagare, per un qualsiasi fatto, su di un membro piu o meno di spicco della ns lista!
      Comunque, come mi pare ovvio, se ciò accadesse la magistratura farà come è giusto il suo corso e noi ci organizzeremo valutando il da farsi in base agli atti che emergeranno. Come vede e come le dicevo, io RISPONDO. Così come cercherò, qualora ne fossi chiamato a farlo, di rispondere, secondo le mie capacità, ai problemi della gente che a mio avviso sono ben più grandi di quelli che lei ha pocanzi ha sollevato facendo un gran bla bla bla!!!!!!

      Elimina
    8. Il più sereno di tutti... solo non si capisce perché diciate (o scriviate, meglio) cose che non sono vere in dichiarazioni ufficiali... inoltre, quale cambiamento se Baranzini ha escluso le forze della ex minoranza?

      Elimina
    9. E se fosse confermata la voce che dietro il Baranzini ci sia la Cogliati, come vi comporterete? Sempre se le parole spese un mese fa hanno ancora valore.

      Elimina
  3. Perché non sbugiardate l'ortopedico che dice di non aver mai avuto contatti con voi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Nonnino, lasciando stare qualche chiacchiera dietro una tazzina di caffè o qualche invito a partecipare come uditore a riunioni a lei risultano altri incontri in cui si sia parlato di programmi, ideologie, allenaze o sinergie tra Molgora e Franceschetto? Basta andare in piazza e succede che incontri ne possano essere avvenuti ma sono casuali e non preparati. Comunque se lei avesse presenziato ad incontri ufficiali me lo dica, sono curioso in quanto non mi risulterebbe.

      Elimina
  4. Ma Baranzini quando si è candidato???

    RispondiElimina
  5. IO CREDO CHE IL DOTT. BARANZINI NON SI CANDIDI SPAVENTATISSIMO DALL'UNIONE DURA E PURA (COME LA LEGA) DI CAMBIANGERA ED ACOMEANGERA!
    STARA' TREMANDO AL PENSIERO DEGLI ATTACCHI IN SEDE DI CONSIGLIO.
    GIA' POI DIRA' OK MA COSA MI POSSONO FARE? DI CONSIGLI NE FACCIO SOLO QUATTRO ALL'ANNO E NON FACCIO NIENTE PER CINQUE ANNI ,COSI' NON SBAGLIO E NON MI POSSONO ATTACCARE SU NULLA.
    SE HO PROBLEMI POI CHIAMO VITTORIO E CI PENSA LUI, QUINDI MI CANDIDO!

    RispondiElimina
  6. E se si candidasse uno come il dott. che dice di non avere tempo, noi dovremmo votarlo? Abbiamo bisogno di gente disponibile che ribalti le chiusure degli angeresi.
    E poi chi ha in lista se esclude tutti a parte Gabrielli e Nezatti padre (ora capisco lo scopo di giovanixangera...)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli4 aprile 2014 09:07

      A me sembra che la dietrologia ed l'ignorare che tra padri e figli ci possa essere indipendenza sia una delle tipiche chiusure angeresi che lei tanto stigmatizza.
      Cordiali saluti

      Elimina
    2. Ateo Praticante4 aprile 2014 09:48

      Diamo però fiducia ai giovani, è improbabile che un figlio non voti eventualmente il padre ed è improbabile, oggi, che un universitario o un lavoratore si facciano così plagiare dagli altri, almeno per questo e almeno lo spero, io penso che i giovani sapranno scegliere per il meglio, sulla base dei programmi e sulla base dello spessore e della credibilità dei futuri candidati, senza pensare che il solo andare a pregare sia una discriminante importante. Anche gli atei hanno idee importanti. Se poi Nezatti dovesse votare il padre, vabbé, ce ne faremo una ragione.

      Elimina
    3. Buongiorno a tutti, scrivo qui a titolo personale e a nome dell'associazione giovani x Angera.
      Mi preme innanzitutto sottolineare una cosa molto semplice: chi il signor Nezatti junior, presidente di giovani x Angera, ma ancora prima cittadino angerese ed italiano, deciderà di votare, é una cosa che a nessuno di voi deve minimamente interessare, in quanto, se ben ricordo, il voto é libero e segreto. Vi dovrebbe interessare invece se il signor Nezatti junior, presidente dell'associazione prima che cittadino angerese e italiano, durante le nostre assemblee facesse campagna elettorale, cosa che vi invito a venire a controllare di persona in qualsiasi momento. Nessuno di noi soci fondatori si é mai sognato di consigliare questa o quella lista, potete chiedere a chiunque.
      C'é una tale differenza di toni ed argomenti tra quelli dibattuti nelle nostre assemblee e tra i commenti di quelli che vedono dietrologie e marcio ovunque che é lampante.
      Inoltre mi preme fare un'ulteriore riflessione: io e gli altri soci fondatori abbiamo deciso di imbarcarci nell'avventura di un'associazione perché volevamo metterci in prima persona a cercare di portare iniziative ed attività che qui ad angera mancano, per cercare di metterci del nostro per aiutare chi avesse bisogno e per cercare di rendere la nostra zona più a portata di noi giovani, senza dover per forza pensare ad una vita futura lontana da qui per cercare quello che qui manca.
      Tutti noi frequentiamo l'università o lavoriamo (alcuni come me e altri fanno entrambi), facciamo attività sportive e cerchiamo il modo di incastrare tutto perché quello che ci muove é una sincera passione. Affermare che facciamo tutto questo solo per favorire una lista o altre persone è francamente un'offesa alla nostra intelligenza ed ai sacrifici che ognuno di noi sta facendo. Vorrei ricordare a tutti che noi non siamo le marionette di nessuno. Vi invito quindi, sia su questo blog che su altri, a parlare solo di quello che sapete e non di stupide ed insensate insinuazioni che lasciano il tempo che trovano.

      P.s. Mi chiamo Baranzini ma non sono parente, mi ha curato la varicella quando ero piccolo però, spero che questa cosa non mi renda sospetto ;)

      Elimina
    4. Giacomo la penso come te.
      Anche io lavoro in una grande azienda e sono spesso all'estero per lavoro. In più frequento un master universitario. Quindi tempo libero poco anche per me. Quello che mi muove è unicamente il bene per angera, cambiandola in meglio perché il potenziale è alto.
      Non ti curar di chi scrive nei vari blog solo per invidia e perché non ha niente da esprimere. Una forma di protagonismo di basso livello.
      Continuate con la vostra nobile attività giovanile unicamente per il bene comune.

      Elimina
    5. Signor Franceschetto, visto che l'ora X della presentazione delle liste si avvicina velocemente ci conferma che il dottor Baranzini sarà il vostro capolista, oppure come si dice in giro anche a voi è stato riservato lo stesso trattamento come gli altri. Non voglio dare retta alle voci e dunque lo chiedo a lei di confermarmi questo dubbio. Risposta concisa per favore, senza menare il can per l'aia.

      Elimina
    6. Franceschetto ma se è spesso all'estero per lavoro come farà a gestire la posizione amministrativa in Comune assodato che il suo candidato non ci sarà perchè impegnato con i pazienti? Ma se non avete tempo (e secondo me neanche le capacità) perche non vi dedicate ad altro? A Sesto C.de proprio non le danno più nulla da fare? (Li capisco)

      Elimina
    7. Baranzini é il nostro candidato. Anonimo lei è un povero ignorante che ha timore di firmarsi. Ha la coda di paglia

      Elimina
    8. Grazie della risposta, spero che il 26 aprile ci sarà anche la lista Baranzini/PD.

      Elimina
    9. L'anonimo di sopra avrà la coda di paglia, ma lei non ha risposto al quesito... gente senza tempo si candida. Appoggiamoli tutti e buttiamo via altri 5 anni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    10. Ignorante sarai tu, tanto ti hanno già fatto fuori anche qui, e dico anche qui, capisci a mè cervellone!!!

      Elimina
    11. Tutte le opinioni sono benvenute. Ricordati di essere educato, non volgare e costruttivo. Grazie! Questo è quello che avete scritto voi. Franceschetto sei proprio come i preti "fate quello che vi dico ma non fate quello che faccio". Avete trovato l'alleanza giusta per voi. Vorrei vedervi vincere e amministrare il Comune, tempo 5 o 6 mesi arriverebbero i primi avvisi di garanzia.

      Elimina
    12. Alessandro Brovelli6 aprile 2014 21:52

      Ci puo' illuminare sulla logica di quest'affermazione?

      Elimina
    13. Alessandro..non ti curar di loro. Tanto sarà sempre la solita persona poveretta che scrive. Senza alcun argomento da mettere sul tavolo

      Elimina
    14. La solita persona... Poveretta, vero? Vi facciamo pena? Credo che gli ultimi commenti siano stati scritti da 3xpersone almeno... Gli ignoranti e forse anche cafoni siete voi. E se volete perdere voti di persone di sinistra ci state riuscendo alla grande!

      Elimina
    15. Chi vuole lavorare per il bene di Angera, a mio avviso dovrebbe avere attenzione anche alle "piccole cose".
      Un esempio? La serata da Voi postata su fb era dedicata ad ANTONIO GREPPI e non Mario Greppi.
      Sicuramente una svista, ma si potrebbe correggere?

      Elimina
  7. Amico del giaguaro4 aprile 2014 21:35

    Bellissima la battuta di Crozza stasera: Che differenza c'è tra l'Inghilterra e il PD? Nessuna! Tutti e due hanno la guida a destra.
    Compagni del PD siete ancora in tempo per rivedere la vostra intempestiva comunicazione alla stampa su chi intendete appoggiare, c'è rischio che sarete ancora una volta assenti dalla vita di Angera, e non è un vizio o un incidente di percorso ma ormai diventerà una abitudine. Vedrete che rimarrete soli con la scelta di andare con la lista della vera destra con Ponti, Lega, FdI, forse Forza Italia e altri transfughi della lista Baranzini che ormai sembra appoggiato solo da voi, oppure guardare a una qualche collaborazione con coloro che avete sbeffeggiato sulla stampa. Non siete messi bene.
    Avete mai pensato di chiedere ai vostri elettori che sono ben conosciuti a tutti tranne che a voi su come la pensavano in materia di alleanze elettorali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli6 aprile 2014 21:46

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  8. Alessandro Brovelli6 aprile 2014 21:48

    Si, lo abbiamo fatto. Abbiamo fatto un'assemblea a gennaio in cui abbiamo spiegato quale fosse il percorso che avevamo intenzione di intraprendere, ed abbiamo ottenuto l'appoggio della maggior parte delle persone presenti. Abbiamo poi fatto un comunicato la scorsa settimana spiegando le nostre ragioni chiesto cosa gli elettori di centro sinistra pensasero. A parte pochi commenti negativi (tutti anonimi, tra l'altro) abbiamo ricevuto diversi riscontri positivi di persona o per email.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli6 aprile 2014 21:50

      Dimenticavo: meglio essere sconfitti con un progetto coerente, coraggioso e in cui crediamo fino in fondo, che vincere con un'alleanza a soli fini elettorali e scarsa comunione di ideali.

      Elimina
    2. E bastaaaaaaa7 aprile 2014 17:33

      Ancora con sta storia della scarsa comunione di ideali degli altri. Ma chi vi credete di essere, dove siete stati fino ad ora? Cosa ne sapete degli ideali delle altra persone? Sarete sconfitti solo perche voi non avete condivisione con le pesone che sono veramente di sinistra ed alle quali non interessano poltrone. Fatevi un bagno di umiltà. Nella nostra storia pur travagliata non è mai successo che delle persone di così bassi valori di sinistra cercassero di salire sulle vette della sinistra nostrana. Dovete capirlo, voi di sinistra non avete nulla, molto probabilmente vi hanno tolto anche le maniche sinistre dai vostri indumenti.

      Elimina
    3. Alessandro Brovelli8 aprile 2014 07:18

      Lei è di sinistra, ed ha comunione di ideali ed intenti con Lega e Forza Italia. ... c'è qualche cosa che non va, mi sembra!
      Comunque, massimo rispetto per le sue idee. Semplicemente, non le condivido.
      Ripeto, diversa è la questione di un'alleanza a fini elettorali con un obiettivo specifico comune, che ha un senso ma corre il rischio di non andare lontano.

      Elimina
  9. MASSIMO DOTTA7 aprile 2014 10:17

    Sono contento che finalmente anche su questo blog comincino ad arrivare le intemperanze, cavolo, mica solo io dovevo sorbirmi insulti e altre stupidate su Cambiangera.it, voti negativi a capocchia, insulti, male parole, e malignità senza costrutto. Certo che in questi giorni se ne sentono di ogni sorta, sia per quanto riguarda le voci più incontrollate su liste e controliste sia anche proprio con parole che non si addicono certo a gente a modo o a professori di galateo e savoir faire. Ma non preoccupatevi, ora siamo tutti uguali.

    RispondiElimina
  10. Chi non vuole impegnarsi sa solo criticare...ma dove sono gli altri elettori di sinistra? Perchè non si espongono in prima persona? Perchè non si impegnano loro? E perchè ce l'hanno tanto con questa Allenza con Baranzini? Tra le tre liste di cui si parla francamente mi sembra la meno peggio e la più vicina alle idee di sinistra, checchè se ne dica...ma forse davvero, sono un gruppo di invidiosi o di falliti che non sono mai riusciti ad entrare in Comune...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1 che ne sa Lei che altri non si sriano impegnando in altre liste anche senza comparire e farsi vedere a tutti i costi. 2 ma li ha letti i commenti presenti sul blog? Molti sono di sinistra vera. 3. Si informi sulle idee degli altri movimenti. C'è più sinistra altrove. Saluti

      Elimina
    2. Certo che li leggo i commenti presenti sul blog, caro Anonimo e tanti mi irritano perchè non mi rappresentano e soprattutto parlano a nome di tutti gli elettori mentre invece credo siano una minoranza ristretta e un po' troppo esaltata! sinistra in un gruppo di ex.pontiani e in un altro con miltanti del movimento Forza Silvio? Ma per favore!!! Rispetto le idee di tutti, ci mancherebbe, ma non sopporto che qualcuno si esprima a nome mio!

      Elimina
    3. Guardi che di ex pontiani per ora quasi dichiarati come candidati futuri c'è solo il capolista di Angera Democratica e poi visto che di club Forza Silvio qua in zona non se ne vedono mi dice lei quali sarebbero questi "militanti". Per cui se perdonate e vi va bene il vostro capolista sarebbe logico che non pestaste su eventuali altri, oppure a voi va bene e tutto è perdonato e agli altri no? Quando ci saranno le liste si vedrà. E si ricordi che il vostro (Lo)Renzi il Magnifico si è alleato per le riforme con il Forzista Silvio Berlusconi, sdoganandolo di fatto.

      Elimina
  11. Qualcuno mi sa dire se è vero che il padre di Franceschetto è un militante e ha la tessera della Lega?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e poi..... magari era anche della Sestese....

      Elimina
    2. Certo oltre che essere leghista teneva pure alla Sestese, mica voleva che tenesse all'Angleria, uno di Sesto

      Elimina
  12. Adesso salta fuori anche questa...quante se ne inventano in campagna elettorale pur di screditare qualcuno! Comunque anche se fosse vero non sarebbe un problema: due persone adulte, responsabili e si presume pensanti anche se padre e figlio non possono essere entambe autonome ed indipendenti???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente, ma non è una invenzione, che poi un figlio non segua quello che fa il padre succede almeno a tre quarti delle famiglie, ma da lì a dire peste e corna della Lega, movimento a cui è legato il padre, e facendo insinuazioni su ex leghisti di qua o di là a me sembra proprio da persone di cortesia zero.
      E poi le ricordo che la Lega è un movimento legittimo che noi forse ci incazziamo se si trattano i leghisti come fossero dei vaiolosi perché qualche ex va in una lista o in un'altra.
      Attenzione che la Lega, con altre alleanze perché i numeri da soli non li ha di certo, forse darà il pillolone a tutti gli altri.

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.