Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

martedì 11 marzo 2014

Partecipazione, trasparenza e servizi al cittadino

Iniziamo a parlare di proposte per migliorare il rapporto tra i cittadini ed il Comune, in particolare riguardo a partecipazione popolare, trasparenza, facilità di accesso ai servizi comunali.

Così come per il turismo, è urgente una revisione profonda del sito internet istituzionale del comune, al fine di renderlo chiaro, accessibile e di facile consultazione. Questo significa anche rendere pubblici tutti i documenti ed atti dell'ente (così come previsto anche dalla recente normativa), organizzati in modo che siano facilmente reperibili e consultabili (per esempio attraverso l'introduzione di tags e parole-chiave). Le delibere devono essere scritte in modo chiaro e comprensibile, con link che rendano direttamente disponibili gli eventuali documenti citati o a corredo. I titoli devono essere esplicativi.
Attraverso il portale del comune deve anche essere possibile far domanda di tutti gli atti e pratiche che normalmente richiedono una visita al palazzo comunale (per esempio, richiedere una nuova carta di identità o un certificato di nascita per email, ed essere certi che andando uno o due giorni dopo li si trovino pronti da ritirare), e deve essere possibile fare domande agli uffici essendo sicuri di ottenere una risposta chiara, esaustiva ed in tempi certi.

(I), in sintesi: rivedere il sito internet del comune, e farlo diventare un punto privilegiato di dialogo tra l'ente ed il cittadino, con una comunicazione efficace in entrambe le direzioni.

Seconda proposta: rivedere gli orari degli uffici comunali, in modo da renderli maggiormente fruibili ai cittadini. In quest'ottica, vogliamo attivarci anche per cercare di organizzare con i comuni limitrofi una rete in modo che i cittadini possano richiedere gli atti (per esempio, dell'anagrafe) non solo nel comune di residenza. Questo garantirebbe un'ottimizzazione delle risorse.

(II), in sintesi: riorganizzazione degli orari degli uffici comunali, anche in sinergia con i comuni limitrofi, per venire incontro alle esigenze dei cittadini.

Terzo punto: sindaco, assessori e consiglieri saranno tenuti a rendicontare periodicamente sulle loro attività. Una sintesi delle relazioni sarà resa disponibile attraverso il sito internet del comune. Si organizzerà anche una newsletter periodica (per es. mensile o bisettimanale) da distribuire per email ai cittadini iscritti al servizio, in cui siano riportate le attività del comune nel precedente periodo, informazioni ed avvisi. La newsletter verrà anche pubblicata sulle bacheche del comune. Sempre con cadenza periodica, ma minor frequenza (per es. trimestrale) si organizzerà anche un giornalino comunale, da distribuire a tutti i nuclei famigliari. Tutte le forze politiche in consiglio, sia di maggioranza che di opposizione, avranno diritto a spazi sia nella newsletter che nell'informatore cartaceo.

(III) In sintesi: rendicontazione del lavoro degli eletti, informazione periodica alla cittadinanza di quanto è accaduto, lavori messi in campo, problemi, novità ed informazioni, con spazi anche alle minoranze.

3 commenti:

  1. Tutte proposte ragionevoli... Credo che le appoggino tutti. Solo una domanda. Attualmente chi gestisce il sito del comune? Servirà un tecnico informatico che dovrà essere pagato per metterlo a posto? E permettetemi un suggerimento... Cambiare la grafica di quel sito. È indecente dal p.to di vista del design...
    Per gli orari proponete di ampliare le fasce od aumentare i giorni di accesso?

    RispondiElimina
  2. Non sappiamo chi gestisca il sito del comune, ma concordiamo sul fatto che sia terribile! sia in termini di grafica che di accessibilità e facilità di navigazione. Andrà dato incarico a qualche professionista di rifarlo.

    Gli orari degli uffici vanno rivisti nell'ottica di consentire a chi lavora, magari lontano da Angera, di poter usufruire dei servizi. Quindi bisogna rimodulare sia le fasce di accesso che i giorni di apertura.

    RispondiElimina
  3. Basta visitare i siti dei Comuni limitrofi e ci sono Consulenti con siti già pronti per la pubblica amministrazione, basta cambiare il contenuto.
    un esempio http://www.comune.borgomanero.no.it/

    Al sole

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.