Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

lunedì 31 marzo 2014

Facciamo un po' di chiarezza



Da più parti ci chiedono cosa stia succedendo, e quali alleanze in vista abbia Angera Democratica. Vediamo di fare un po' di chiarezza, per quanto possibile. 
Mettetevi seduti tranquilli che il discorso è un po' lungo. Figuratevi che questa è solo una brevissima sintesi!

 Alcune doverose premesse:
1. Siamo contrari agli attacchi ed insulti personali. Possiamo essere contrari o in disaccordo con le idee ed opinioni, ma riteniamo che il rispetto per le persone venga prima di tutto. Quindi, nessuno si offenda.
2. Riteniamo che tutte le persone che fanno attività politica siano una risorsa per il territorio, che la facciano all'interno di un partito, di un movimento o come privati cittadini. In altre parole, siamo contenti che ci siano persone tesserate Lega o Forza Italia, perchè come noi credono in un'idea, ci mettono la faccia e tentano di migliorare il nostro territorio. Semplicemente, abbiamo un'idea diversa - spesso molto! - dalla loro. Non tolleriamo e sopportiamo invece gli arrivisti, che vogliono approfittare di una situazione per trarne un vantaggio personale.
3. Abbiamo da sembre detto che a nostro avviso le condizioni fondamentali ed imprescindibili per un'alleanza sono due: completa assenza di conflitti di interesse e volontà di lavorare esclusivamente per il bene di Angera. Ne aggiungiamo ora una terza, forse non imprescindibile ma comunque molto importante: se e dove possibile, riteniamo importante che le alleanze siano fatte sulla base di un'etica e sensibilità condivisa. E' vero che ad Angera ci sono alcune problematiche non più rimandabili che richiedono semplice (ma abbondante) buon senso per essere affrontate, e poco importa se la giunta sarà di destra, di centro o di sinistra (o di destracentrosinistra). D'altra parte, però, la condivisione profonda di valori è importante per avere una squadra armonica ed affiata, in grado di lavorare bene insieme per un lungo arco di tempo (5 anni).

Ci sono in pratica tre gruppi con cui Angera Democratica ha avuto contatti un po' più approfonditi: A come Angera, CambiAngera ed il gruppo che si è unito intorno al dott. Franco Baranzini. Con il gruppo di A come Angera i contatti sono stati soprattutto all'inizio dell'anno, fino al momento in cui il gruppo aveva proposto come candidato sindaco una persona di area Lega che era stata assessore dell'era Banfi. Chiaramente non era possibile trovare un punto d'incontro, viste le nostre condizioni per un'alleanza, ed i contatti si sono interrotti.
Riguardo al gruppo CambiAngera, raccoglie cittadini (sicuramente nella stragrande maggioranza onesti e disinteressati) di orientamento politico molto variegato e diverso dal nostro, che spaziano da persone tuttora attive nell'organizzazione dei Club Forza Silvio, a persone di area Lega (incluso il candidato sindaco) fino ad una persona dichiaratamente di sinistra (n.b. questa persona dal 1994 cerca senza successo di entrare in Comune – addirittura nel 1994 in una lista sostenuta dal dott. Ponti!). A nostro avviso, il limite di questo gruppo sta nell'assenza di condivisione di ideali ed etica comune. E' un gruppo che si è unito intorno ad un leader, che ha un obiettivo chiaro e che condividiamo (migliorare Angera) ma che a nostro avviso corre il serio rischio di spaccarsi in breve, proprio perchè non ha delle basi etiche condivise.
Infine, il terzo gruppo, quello che si è riunito intorno al dott. Baranzini, e che noi di Angera Democratica al momento riteniamo essere quello con cui abbiamo maggior condivisione. Si tratta in tutti i casi di persone di area centro-sinistra, che non hanno altri interessi particolari e non hanno nemmeno un'esperienza politica alle spalle. E' vero che il dott. Baranzini è stato consigliere comunale ed assessore in alcune vecchie amministrazioni, ma ci ha personalmente garantito di voler superare le vecchie logiche ed ha condiviso la necessità di un rinnovamento e progresso del nostro comune. Inoltre, proprio per questo motivo noi abbiamo posto la condizione che in lista debbano esserci dei candidati di Angera Democratica, in modo da poter dire la nostra con fermezza e poter spronare più efficacemente il lavoro. Credo nessuno possa dire che Franco Baranzini non abbia a cuore l'interesse di Angera, o che non ascolti il proprio interlocutore e prenda decisioni d'imperio, come avveniva in passato!

Al momento, stiamo valutando insieme al dott. Baranzini, al suo gruppo e ad altre persone che si sono unite nel frattempo, se sia effettivamente possibile superare in breve tempo alcune divergenze emerse per arrivare ad una sintesi efficace ed alla formazione di una lista. Vedremo quel che succederà, noi abbiamo ben chiari i punti da difendere: trasparenza, onestà, voglia di rinnovare Angera e coinvolgimento dei cittadini nelle grandi scelte urbanistiche che ci attendono (in particolare, destinazione area ex Virgo Potens, asilo, riqualificazione zona cantiere Johnson) ed in generale con le grandi scelte non già dettagliate nel programma elettorale.
 
Questo post vuole riassumere in breve e dal nostro punto di vista quanto successo negli ultimi 2-3 mesi. Se gli elettori e simpatizzanti di centro-sinistra vogliono ulteriori chiarimenti o esprimere la loro idea, ci possono contattare. Ogni contributo è gradito anzi ci teniamo molto a sentire la vostra opinione! Non crediate che per noi sia semplice tener la rotta in questa confusione. Non abbiamo problemi a pubblicare anche interventi in contrasto con la nostra idea, a patto che chi scrive si firmi e si esponga in prima persona. Organizzeremo in seguito una serata per spiegare le nostre scelte ed ascoltare tutti i simpatizzanti.

14 commenti:

  1. Vecchio Sinistrorso31 marzo 2014 17:11

    Da bravo militante di sinistra fin dagli anni 70 io dico MAI CON GLI EX PONTIANI E MAI CON LA CHIESA. Dunque mai con Baranzini. Voi che siete solo dei democristiani fate pure ciò che volete, ma come me la pensano in tantissimi che non si fidano delle vostre parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Chiesa di Francesco cambia... Il papa stesso chiede impegno ai cristiani... Speriamo che portino avanti valori autentici e non interessi personali come fin'ora. Largo ai nuovi di sinistra. Largo ai nuovi cattolici. Largo...arriva il cambiamento se si dà fiducia ai giovani!

      Elimina
    2. Alessandro Brovelli1 aprile 2014 08:56

      democristiani, comunisti... sono categorie vecchie, superate. Avevano un senso fino al 1994. Bisogna rendersi conto che sono passati 20 anni da allora, è ora di cambiare e lavorare insieme ad un progetto comune!

      Elimina
    3. peccato che di giovani che si vogliano impegnare in politica ( e qui si potrebbe fare un lungo discorso) non se ne vedono poi molti.
      Preferiscono fare una Associazione magari apartitica e apolitica.

      Elimina
  2. PERDONATEMI MA NON SI PUO' NON INTERVENIRE DOPO DICHIARAZIONI CHE RASENTANO IL RIDICOLO!
    FORSE VOI RAGAZZI NUOVI DEL PD NON SAPETE, NON SIETE A CONOSCENZA O PENSATE DI PRENDERE IN GIRO GLI ANGERESI CON AFFERMAZIONI DEL TIPO IL FRANCO E' STATO IN VECCHIE AMMINISTRAZIONI.
    IL FRANCO E' STATO NELLE ULTIME DUE AMMINISTRAZIONI ELEMENTO DI SPICCO E NELL'ULTIMISSIMA HA FATTO LA CAMPAGNA ELETTORALE E SPONSOR PUR NON PARTECIPANDO NELLA LISTA.
    INOLTRE TUTTI NOI CONOSCIAMO QUELLO CHE DEFINITE GRUPPO DISINTERESSATO CHE COMPRENDE UN'ALTRO EX ASSESSORE ED ALTRI DELLA COGLIATI OLTRE A CONSIGLIERI DEL VITTORIO PONTI.
    LE CITO PER CHIAREZZA I NOMI PERCHE' NON E' UNA BUGIA FORSE NON LO SAPETE VOI!
    IL GRUPPO DEL FRANCO E' COMPOSTO AD ESEMPIO DA MARCO BROVELLI EX ASSESSORE, GIORGIO TOGNETTI EX PUPILLO PONTI-COGLIATI, CALLIGARA MASSIMO EX CONSIGLIERE, ETC, ETC. NON MOLTI .................MA BUONI!
    E BASTA CON STA' PANTOMIMA SE DOVETE ANDARE CON UN EX NON EX PONTIANO ANDATE E PARLATE SOLO DI PROGRAMMA TANTO VINCE ANCHE SE DICE CHE NON FARA' NULLA PER CINQUE ANNI, FORSE SAREBE L'UNICA VERITA' .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli1 aprile 2014 08:53

      Come abbiamo detto, ci sono dei contrasti da smussare. Si ricordi che noi abbiamo sempre detto che non vogliamo in lista persone con conflitto di interessi. Vedremo fino a che punto riusciremo a far valere le nostre ragioni.
      Cordiali saluti

      Elimina
  3. Giorgio Broggi31 marzo 2014 19:46

    Buona sera, vorrei rivolgermi sia a "Vechio Sinistroso" sia a "Comunista"... Visto che andate dicendo di non fidarvi delle ns. Parole e che vogliamo prendere in giro gli Angeresi (vorrei capire poi con che dirito "Comunista" sputa quest'ultima sentenza!!!) perche' non vi prsentate voi alle nuove amministrative! Visto che sostenete di sapere tutto o quasi e di avere un largo seguito! se sarete convincenti, come iscritto al PD vi garantiro' il mio voto.
    Un ultima cosa, visto che vi dite elettori di sinistra, ma perche non vi siete mai fatti vivi agli incontri che abbiamo organizzato! Eppure di inviti ne sono stati fatti! Partecipando potevate tranquillamente proporre la vs. Linea e raccontarci tutto quello che voi sapete mentre noi ignoriamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicemente perchè non siete di sinistra!

      Elimina
    2. Giorgio Broggi1 aprile 2014 11:26

      Prima di tutto chi lo dice?!!!!!!! e poi mi scusi ma non vedo cosa centra!!!!!!
      ..... forse per essere di sinistra dobbiamo venire da lei a farci mettere il bollino di denominazione di origine controllata e garantita?

      Elimina
    3. Pensavo che la sinistra nel PD fosse ormai una corrente che fa riferimento a Civati(grazie di esistere) e pochi altri, per il resto il PD credevo fosse un partito di " centro-sinistra ,democratico, liberale e riformista "
      Se non è così mi scuso

      Elimina
  4. visto che tutti si lamentano mi dite cortesemente quando farete la prossima riunione del PD aperta al pubblico e dove grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli1 aprile 2014 09:00

      Pubblicheremo su questo blog informazioni riguardo alle assemble pubbliche.
      Dalla prima assemblea del gennaio di quest'anno abbiamo detto che siamo aperti ai contributi di tutti, basta contattarci per email, oppure usando il form nella colonna sinistra del blog, oppure per telefono e vi terremo aggiornati su date e luoghi delle prossime riunioni di Angera Democratica.

      Elimina
  5. Sì... Riunioni aperte a noi cittadini! Ne abbiamo bisogno. Non siamo stati ascoltati per troppo tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli1 aprile 2014 09:04

      Guardi che se vuole dire la sua e portare il suo contributo, ci sono sia Angera Democratica che altri 3-4 gruppi (nel caso lei abbia idee politiche diverse dalle nostre) che stanno cercando di organizzarsi e son aperti ad aiuti... è solo questione di volontà!
      Come ho detto all'anonimo sopra, ci contatti e la terremo informata sui nostri prossimi incontri. Noi saremmo felici se altri partecipassero!

      Elimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.