Idee e notizie per Angera 2015 ed oltre. Insieme ad ABC - Angera Bene Comune

giovedì 27 febbraio 2014

Per il bene di Angera

Ho deciso di impedire ulteriori commenti al post inerente il Corso di formazione organizzato dalle ACLI perchè si era presa una piega molto poco costruttiva. Credo si possa comunque rispondere ai commenti esistenti, ma vi chiedo se possibile di non farlo.

Ognuno ha le sue opinioni, cerchiamo di rispettare le opinioni degli altri ed ascoltare tutti. Come ci chiedono alcuni lettori, vediamo di tornare a parlare del bene di Angera e delle varie proposte e liste in campo. Cerchiamo anche di superare certe anacronistiche divisioni.

A tutti quelli che ci hanno scritto per chiedere maggiori dettagli sul nostro programma: nei prossimi giorni forniremo proposte per discuterne insieme.

Alessandro Brovelli

13 commenti:

  1. Mi sembra una scelta infelice, ma ognuno è libero di fare ciò che vuole in casa propria e sul proprio blog. Ho criticato molto APM quando ha messo la sua "censura preventiva" per salvaguardare opotetiche possibilità di querele di cui era già pieno, ma qua sembrerà ai più la vostra stanchezza e forse la incapacità di rispondere a criticheo peggio la vostra resa.. Riconosco che sembravate tre contro tutti ma ho grande esperienza di critiche su blog e non va molto bene uscire dall'agone.
    E poi? HO DECISO? Molto stalinista. Era meglio un "abbiamo ponderato che......"
    RISPETTARE GLI ALTRI? Boh? Siete convinti? vietando altri commenti il rispetto va a farsi friggere. Ma il blog è vostro, fate di lui ciò che volete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli28 febbraio 2014 17:56

      Grazie della gentil concessione.

      Elimina
    2. La sua è solo una risposta un po' piccata e risentita e la mia non è una gentile concessione ma solo un dato di fatto: il blog è vostro, e poi io l'ho trattata con le stesse parole con cui ho trattato l'amico APM quando ha proposto e attuato quella sua censura. Non se la prenda di critiche ne prenderà a migliaia ne stia certo. E le mie sono in genere sempre molto blande, in genere costruttive (spero) e mai insultanti come purtroppo spesso accade. Bisogna purtroppo anche meritarsi degli avversari a posto.
      Il valore del mio nemico aumenta il mio onore.

      Elimina
    3. Alessandro Brovelli28 febbraio 2014 22:10

      Caro Massimo Dotta, forse le sfugge che la mia risposta era ironica... la smetta di prendersi troppo sul serio!
      'Il valore del mio nemico aumenta il mio onore.', chi è lei, un indiano sioux? braveheart?

      Elimina
    4. Magari fossi Braveheart, giuro che mi piacerebbe molto anche se non vorrei fare la stessa fine, però la frase non l'avevo pensata per me ma la volevo dedicare a lei, visto che quassopra ha avuto molta gente che la pensava in modo assai diverso da lei, dunque tanti nemici (avversari, meglio) tanto onore.
      Io comunque mi prendo sempre molto sul serio e quello che scrivo lo medito attentamente, posso certamente sbagliarmi come diverse volte ho fatto in passato e presente (e mettiamoci anche il futuro), ma in quello io credo.
      Comunque penserei, se a lei andasse bene, che sarebbe meglio smetterla qua, io mi divertirei anche molto a continuare, non aspetterei altro, ma sarebbe assai noioso per coloro che dovessero leggere, tanto la loro opinione ormai se la sono fatta. Cordiali saluti

      Elimina
  2. Per Franceschetto. Volevo e dovevo (mai mancato di rispondere a chiunque mi abbia citato o tirato in ballo) rispondere al suo cortese invito ma il mio intervento su quel capitolo non è più possibile. La ringrazio, può darsi che ci sarà qualche occasione di incontro, non si sa mai, ma mi piacerebbe parlare di sport o di ragazze, di politica facciamo una piccola pausa. A volte diventiamo tutti pesanti e noiosi.
    Per il caffè vedremo, quando sono stato ricoverato a Gallarate a settembre i medici mi hanno un po' tirato le orecchie e mi hanno invitato a diminuire notevolmente i caffé, non che fossi un caffeinomane ma mi hanno imposto di berlo solamente dopo i due pasti principali e così fuori cerco di seguire i loro dettati ed evito di berne.
    Semmai avrete occasione di incontrarvi con Cambiangera in futuro capiterà di incontrarci come ho incontrato Broggi lunedì sera. Cordiali saluti

    RispondiElimina
  3. IO STO' PARLANDO SOLO DI ANGERA MA AI MIEI ULTIMI POST NESSUNO DEI GESTORI HA RISPOSTO.
    FORSE PER VOI E' COMPLICATO DARE UNA RISPOSTA IN MERITO A CRITICHE MOSSE NEI CONFRONTI DI CHI VOLETE APPOGGIARE IN CAMPAGNA ELETTORALE, MA MI AUGURO CHE INVECE STIATE SOLO VERIFICANDO TUTTO CIO' CHE VI HO ELENCATO E POI POSSIATE DECIDERE UN SANO ( PER ANGERA) CAMBIAMENTO DI ROTTA ED APPOGGIARE L'UNICA LISTA CHE NON AVRA' L'APPOGGIO DEL DOTT. PONTI.
    TANTO PER CHIARIRE NON QUELLA CON CAPOLISTA IL DOTT. BARANZINI E NON QUELLA CAPITANATA DAL DOTT. DE BLASIO.
    LA TERZA SARA' UNA LISTA DI PERSONE DELLA SOCIETA' CIVILE VOLENTEROSI CITTADINI ANGERESI AL SERVIZIO DEI CITTADINI ANGERESI A BREVE SAPREMO CAPITANATA DA CHI.
    DIMENTICAVO NON DAL DOTT. MOLGORA VA BENE CHE ANGERA E' GRAVEMENTE MALATA, MA PUO' GUARIRE ANCHE SENZA MEDICINE BASTA TANTA FORZA DI VOLONTA' !!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro Brovelli28 febbraio 2014 18:06

      Scusi ma non ho capito: quale sarà l'unica lista che non avrà l'appoggio del dott. Ponti? Si riferisce ad A come Angera o ad altra lista di cui ancora non si hanno notizie?

      Elimina
  4. Spero che la nuova lista non sia però capitanata da Marco Brovelli o dal signor Malagoli, dio ce ne scampi, meglio addirittura Vittorio Ponti piuttosto che quei due. Trovate un bravo candidato allora auguri

    RispondiElimina
  5. Alessandro Brovelli28 febbraio 2014 18:03

    I commenti di propositivo e anonimo qui sopra, illustrano chiaramente la situazione attuale. I suggerimenti in sostanza dicono: no a liste con il dott. Baranzini candidato sindaco, no a liste insieme a Cambiangera, no a liste insieme ad A come Angera... Chi piu' chi meno noi di AD condividiamo le perplessità espresse dai vari commentatori, e stiamo cercando il bandolo della matassa. Non è facile.

    RispondiElimina
  6. Trovate un candidato conosciuto e non odiato dalla maggioranza, sarà difficile ma qualcuno ci deve pur essere.

    RispondiElimina
  7. I vari blog hanno già espresso un nome in gamba e forse non intortato ne con la destra ne con la sinistra. Cercatelo

    RispondiElimina
  8. Mi auguro che si inizi a parlare del bene di angera, unicamente

    RispondiElimina

I commenti sono liberi ma è attiva la moderazione preventiva.

Chi avesse da fare delle segnalazioni, e volesse mantenere l'anonimato, è pregato di utilizzare l'email angerademocratica@gmail.com. Grazie.